Fiat, per Chrysler previste 1.250 assunzioni in area Detroit

Detroit (Michigan, Usa), 15 nov. (LaPresse/AP) - Chrysler è pronta ad assumere nel prossimo futuro 1.250 lavoratori nei suoi tre stabilimenti dell'area di Detroit. Lo riferisce una fonte, che sottolinea che la casa di Auburn Hills prevede di investire 238 milioni di dollari nelle fabbriche di motori a Detroit, nella zona suburbana di Trenton e in un sito di produzione di pick-up a Warren, nel Michigan. La fonte preferisce rimanere anonima perché l'annuncio ufficiale non c'è ancora stato. Il ceo di Fiat e Chrysler, Sergio Marchionne, dovrebbe darne l'annuncio presso lo stabilimento di Mack Avenue a Detroit. La maggior parte delle nuove assunzioni dovrebbero essere per un terzo turno nel sito di camion a Warren, dove Chrysler produce veicoli a marchio Ram.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito