Italia Markets closed

Financial Times: nomina Bagnai e Borghi innesca vendite su Italia

Voz

Roma, 21 giu. (askanews) - Hanno "innescato vendite di titoli italiani", secondo il Financial Times, le nomine di Alberto Bagnai, a presidente della Commissione Finanze del Senato, e di Claudio Borghi a capo della Commissione Bilancio della Camera. E secondo il quotidiano hanno perfino determinato il calo dell'euro di stamattina.

Il Ft imputa il rialzo dei rendimenti sui titoli tricolori a questi sviluppi politico parlamentari, rimarcando come entrambi gli esponenti della Lega - formazione catalogata come di "estrema destra" - abbiano espresso forti critiche all'appartenenza dell'Italia all'euro. "Due parlamentari, convinti euroscettici, della Lega di estrema destra - si legge - sono stati nominati a capo di commissioni parlamentari economiche chiave, innescando vendite su asset italiani".

"I titoli azionari e di Stato Italiani hanno accusato il colpo. Il rendimento sui titoli di stato italiani a due anni è balzato allo 0,754 per cento, dallo 0,6 per cento. Sulla parte più lunga della curva - aggiunge il Ft - il rendimento sui titoli decennali è aumentato di 11 punti base al 2,672 per cento. Anche l'euro è calato, cedendo lo 0,4 per cento fino a 1,1507 dollari".