Italia markets close in 7 hours 38 minutes
  • FTSE MIB

    22.167,44
    +106,46 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    29.638,64
    -271,73 (-0,91%)
     
  • Nasdaq

    12.198,74
    -7,11 (-0,06%)
     
  • Nikkei 225

    26.787,54
    +353,92 (+1,34%)
     
  • Petrolio

    45,56
    +0,22 (+0,49%)
     
  • BTC-EUR

    16.253,91
    +2,90 (+0,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    383,21
    +18,61 (+5,10%)
     
  • Oro

    1.795,60
    +14,70 (+0,83%)
     
  • EUR/USD

    1,1983
    +0,0049 (+0,41%)
     
  • S&P 500

    3.621,63
    -16,72 (-0,46%)
     
  • HANG SENG

    26.567,68
    +226,19 (+0,86%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.519,47
    +26,93 (+0,77%)
     
  • EUR/GBP

    0,8936
    -0,0013 (-0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0850
    +0,0018 (+0,17%)
     
  • EUR/CAD

    1,5509
    -0,0005 (-0,03%)
     

Fincantieri: accordo con Aspi e Ibm per monitoraggio autostrade

Rar
·1 minuto per la lettura

Milano, 12 nov. (askanews) - Fincantieri NexTech, controllata di Fincantieri e solution provider nei settori dell'informatica e dell'elettronica, ha firmato con Autostrade Tech, società del gruppo Autostrade per l'Italia, e Ibm un accordo pluriennale per l'attivazione, la commercializzazione e la manutenzione congiunta di un sistema di nuova generazione per il monitoraggio e la sicurezza delle infrastrutture autostradali, che entrerà in esercizio sulla rete Aspi alla fine del mese. L'iniziativa si inserisce nell'ambito delle attività di Aspi, che ha da tempo dato avvio a un progetto finalizzato alla sorveglianza di ponti, viadotti, cavalcavia e gallerie della propria rete. Fincantieri NexTech è stata individuata come partner tecnologico di riferimento per la realizzazione, la messa in esercizio e la manutenzione dell'infrastruttura tecnologica, nonché dei servizi accessori. La piattaforma, basata sull'intelligenza artificiale di Ibm, si avvarrà dell'uso di droni, IoT e modellazione digitale 3D, per consentire la sorveglianza e il monitoraggio di oltre 4.500 opere presenti sulla rete autostradale, aumentando fortemente l'efficienza e la trasparenza dei processi. Le intese prevedono inoltre che il sistema sia messo a disposizione anche delle altre concessionarie autostradali a livello europeo e internazionale.