Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    33.764,15
    +50,21 (+0,15%)
     
  • Dow Jones

    37.983,24
    -475,84 (-1,24%)
     
  • Nasdaq

    16.175,09
    -267,10 (-1,62%)
     
  • Nikkei 225

    39.523,55
    +80,92 (+0,21%)
     
  • Petrolio

    85,45
    +0,43 (+0,51%)
     
  • Bitcoin EUR

    60.281,51
    -2.751,89 (-4,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.360,20
    -12,50 (-0,53%)
     
  • EUR/USD

    1,0646
    -0,0085 (-0,79%)
     
  • S&P 500

    5.123,41
    -75,65 (-1,46%)
     
  • HANG SENG

    16.721,69
    -373,34 (-2,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.955,01
    -11,67 (-0,23%)
     
  • EUR/GBP

    0,8547
    +0,0004 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9728
    -0,0027 (-0,28%)
     
  • EUR/CAD

    1,4653
    -0,0029 (-0,19%)
     

Fincantieri tratta con Leonardo acquisizione Wass con operazione su capitale - stampa

Il cantiere navale Fincantieri a Monfalcone, nei pressi di Trieste

MILANO (Reuters) - Fincantieri starebbe trattando con Leonardo l'acquisizione della Wass (Whitehead Alenia sistemi subaquei), per una operazione che potrebbe richiedere una operazione sul capitale.

Secondo il Messaggero, Fincantieri sta studiando un'operazione sul capitale dell'ordine di 400 milioni per finanziare l'operazione.

Di colloqui avanzati con Leonardo scrive il Sole, che quantifica in 250-300 l'operazione per l'acquisizione della società di Livorno attiva nella costruzione di sistemi di difesa subacquei, come siluri e sonar, con 450 dipendenti.

Più cauto il Corriere che parla di acquisizione da 200-300 milioni allo studio. Una cifra che il gruppo cantieristico potrebbe finanziare con un rafforzamento patrimoniale o l'emissione di un bond convertibile, scrive il Corriere.

Fincantieri e Leonardo non commentano.

(Stefano Bernabei, editing Giulia Segreti)