Finmeccanica, India: Possibili ritiro commessa e gruppo in blacklist

Nuova Delhi (India), 13 feb. (LaPresse/AP) - L'India potrebbe ritirare la commessa a Finmeccanica e inserire il gruppo italiano nella blacklist del Paese asiatico. Lo ha riferito il ministro della Difesa indiano, A.K. Antony, in merito al caso di presunta corruzione che in Italia ha portato all'arresto del presidente e a.d. di Finmeccanica, Giuseppe Orsi. "Nessuno sarà risparmiato - ha affermato Antony - se una società viola le regole su di essa ricade la responsabilità dell'azione penale". Il ministero della Difesa indiano ha ordinato di procedere con un indagine ufficiale. Il contratto per i 12 elicotteri di AgustaWestland ha un valore di oltre 560 milioni di euro. L'India intende spendere 80 miliardi di dollari in 10 anni per rinnovare le sue forze armate. Intanto l'ex capo delle forze aeree indiane, Shashi Tyagi, ha negato ai media indiani che lui o membri della sua famiglia avrebbero ricevuto denaro da Finmeccanica in cambio di un aiuto per ottenere il contratto.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito