Finmeccanica sale. Dalla Cina interesse per Ansaldo STS e Breda

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
GE.SW25,000,55
FINMF11,660,00
TX5.F80,899-1,001
ENEL.MI4,130,02
E36,180,16

Tra le blue chips che quest’oggi riescono a sottrarsi alle vendite e a viaggiare in controtendenza rispetto al Ftse Mib troviamo Finmeccanica (Other OTC: FINMF - notizie) e Ansaldo STS (Milano: STS.MI - notizie) che si presentano nelle prime posizioni nel paniere di riferimento, muovendosi quasi di pari passo. Finmeccanica, dopo aver chiuso la sessione di venerdì scorso fermandosi poco sopra la parità, viene scambiato oggi a 7,195 euro, con un progresso dello 0,91% e oltre 2 milioni di azioni passate di mano fino ad ora, circa la metà della media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a 4 milioni di pezzi. Ben intonata anche Ansaldo STS che, dopo aver guadagnato oltre un punto percentuale venerdì scorso, si presenta a 8,235 uro, con un rialzo dell'1,1% e oltre 700mla azioni transitate sul mercato fino ad ora, contro la media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a circa 1 milione di pezzi. Rumors di stampa su interesse per Ansaldo STS e Breda A richiamare l’attenzione sui due titoli contribuiscono le indiscrezioni di stampa riportate in particolare dal Corriere della Sera, secondo cui Finmeccanica avrebbe ricevuto una manifestazione di interesse per acquisire sia Ansaldo STS che AnsaldoBreda da parte dei cinesi China CNR Corporation, leader mondiale nella costruzione di locomotive, controllata dallo Stato, insieme ad Insigma, società di sviluppo dei sistemi software nelle infrastrutture e nei sistemi di trasporto già partner commerciale di Ansaldo STS in Cina. I cinesi avrebbero dichiarato la loro disponibilità ad essere affiancate da un investitore italiano e si pensa ragionevolmente al Fondo Strategico italiano della Cassa Depositi e Prestiti. Stando a quanto riportato dalla stampa, China CNR Corporation avrebbe già presentato ai vertici di Finmeccanica una lettera di intenti e la stesa sarebbe stata fimrata anche dal gruppo Insigma.

La view di Equita SIM merito alle indiscrezioni di stampa Gli analisti di Equita SIM ritengono che l’interesse sia realistico in quanto i cinesi accederebbero alla tecnologia del segnalamento di Ansaldo STS e avrebbero la possibilità di crescere in Europa, Africa, America Latina, proponendo sistemi integrati del trasporto ferroviario.La SIM milanese tuttavia crede che l’americana General Electric (Swiss: GE.SW - notizie) resti in pole position in quanto conosce già il “sistema Italia”, convinta altresì che offra le maggiori garanzie di integrazione.

Gli analisti di Equita SIM segnalano che se questa manifestazione venisse confermata, potrebbe comunque contribuire ad aumentare la valutazione, ammesso che il nuovo Governo sia d’accordo con la cessione. Un evento quest’ultimo non del tutto scontato, considerando che secondo Affari&Finanza, il neo premier Matteo Renzi avrebbe intenzione di cambiare i vertici delle principali controllate del Tesoro (Francoforte: TX5.F - notizie) , tra cui ENI (NYSE: E - notizie) , ENEL (Milano: ENEL.MI - notizie) , Poste e la stessa Finmeccanica.

In attesa di novità non cambia la strategia suggerita da Equita SIM per i due titoli, tanto che per Finmeccanica viene confermato il rating “hold”, con un prezzo obiettivo a 6,4 euro, mentre c’è più ottimismo per Ansaldo STS che resta un titolo da acquistare, con un target price a 9,4 euro.

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 22.301,21 0,77% 15:33 CET
Eurostoxx 50 3.617,41 0,95% 15:18 CET
Ftse 100 6.953,78 0,50% 15:18 CET
Dax 11.491,95 0,89% 15:18 CET
Dow Jones 18.105,66 0,05% 15:33 CET
Nikkei 225 18.751,84 0,26% 07:00 CET
  • BATTI IL MERCATO

    BATTI IL MERCATO

    Segui l'andamento delle quotazioni che ti interessano. Leggi notizie personalizzate e gli aggiornamenti del tuo portafoglio. Altro »

Ultime notizie dai mercati