Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.474,68
    +550,54 (+1,78%)
     
  • Nasdaq

    12.910,26
    +186,79 (+1,47%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,16
    +2,33 (+3,65%)
     
  • BTC-EUR

    41.149,14
    +394,11 (+0,97%)
     
  • CMC Crypto 200

    979,47
    +36,30 (+3,85%)
     
  • Oro

    1.697,00
    -3,70 (-0,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1920
    -0,0059 (-0,49%)
     
  • S&P 500

    3.839,75
    +71,28 (+1,89%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,50 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8608
    -0,0008 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,1089
    -0,0032 (-0,29%)
     
  • EUR/CAD

    1,5085
    -0,0077 (-0,51%)
     

Fintech, Consob: raccolti 153 mln da portali equity crowdfunding

Bos
·2 minuto per la lettura

Milano, 16 giu. (askanews) - Si intensifica il monitoraggio della Consob in ambito Fintech e Suptech, con particolare riguardo alle attivit di raccolta di capitale di rischio grazie alle nuove tecnologie. Dall'entrata in vigore della legge al 4 giugno scorso le offerte pubblicate sono state 576 (per il 73% chiuse con successo), per un capitale di rischio complessivamente raccolto attraverso l'equity crowdfunding pari a circa 153 milioni di euro. Dato ancora non particolarmente significativo, ma in crescita. Dalla Relazione della Commissione per l'anno 2019 emerge che a fine dicembre dello scorso anno erano 37 gli iscritti nella sezione ordinaria del Registro dei Gestori di Portali per l'equity crowdfunding (da 30 a fine 2018), due nella sezione speciale dedicata alle banche e alle imprese di investimento (dato stabile rispetto al 2018). L'aggiornamento dell'Ufficio Studi della Commisione all'8 giugno 2020 indica 42 iscritti al Registro dei Gestori di Portali: 40 nella sezione ordinaria e due nella sezione speciale, con 8 istanze di iscrizione attualmente in corso (7 procedimenti avviati e uno in fase di esame di completezza documentale). Nell'ambito dell'attivit di vigilanza, nel 2019 sono state 15 le richieste di dati e notizie, 21 gli incontri con gestori di portali o con soggetti che hanno chiesto chiarimenti per intraprendere l'attivit, 2 i richiami di attenzione e una convocazione. La Relazione ricorda che nel mese di ottobre 2019, a seguito di consultazione pubblica, la Consob ha modificato il Regolamento n. 18592/2013 al fine, tra l'altro, di dare attuazione alle nuove norme inserite nel Tuf dalla legge 30 dicembre 2018, n. 145 (Legge di bilancio 2019). Tra le attivit esercitabili tramite portali inserita anche la raccolta di finanziamenti mediante obbligazioni o strumenti finanziari di debito da parte delle pmi, nonch la possibilit per i gestori di istituire una bacheca elettronica per la pubblicazione delle manifestazioni di interesse alla compravendita di strumenti finanziari che siano stati oggetto di offerte concluse con successo nell'ambito di campagne di crowdfunding svolte sui propri portali. Ad oggi, un gestore ha esteso l'operativit alle offerte di obbligazioni e titoli di debito emessi da pmi (Fundera Srl) e un gestore ha avviato l'attivit di bacheca elettronica (Opstart Srl).16