Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.718,81
    -12,08 (-0,05%)
     
  • Dow Jones

    34.347,03
    +152,97 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    11.226,36
    -58,96 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,03
    -100,06 (-0,35%)
     
  • Petrolio

    76,28
    -1,66 (-2,13%)
     
  • BTC-EUR

    15.832,27
    -255,42 (-1,59%)
     
  • CMC Crypto 200

    386,97
    +4,32 (+1,13%)
     
  • Oro

    1.754,00
    +8,40 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,0405
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.026,12
    -1,14 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    17.573,58
    -87,32 (-0,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.962,41
    +0,42 (+0,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8595
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9837
    +0,0023 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,3906
    +0,0028 (+0,20%)
     

Fisco, le scadenze di novembre

(Adnkronos) - Novembre è ricco di scadenze fiscali, che si concentrano per lo più nella metà e alla fine del mese. Il primo appuntamento è con l’imposta di bollo e con il modello 730 integrativo, entrambi in scadenza il 10 novembre. A metà mese l’appuntamento è con gli adempimenti contabili per i soggetti Iva e per le Asd, le pro loco e le altre associazioni.

Il 16 novembre è il termine ultimo per effettuare i versamenti relativi alle imposte sui redditi (Irpef, addizionali, cedolare secca, ritenute Irpef relative ai redditi da lavoro dipendente e assimilati nel mese di ottobre, Iva per i contributi con liquidazione mensile e trimestrale, Ires, Irap e imposte sostitutive). Vanno versati anche i contributi Inps dovuti dai sostituti d’imposta per il mese di ottobre.

Per l’invio degli elenchi Intrastat all’Agenzia delle Entrate l’appuntamento è il 25 novembre. Arriviamo così al 30 novembre, giorno in cui si concentra la maggior parte delle scadenze fiscali di questo mese.

Il 30 novembre, come ricorda Money.it, ci sono una serie di importanti scadenze, come il secondo acconto delle imposte sui redditi 2022, da pagare in un’unica soluzione; l’invio della dichiarazione dei redditi; la trasmissione della comunicazione delle liquidazioni periodiche Iva effettuate nel terzo trimestre solare del 2022 (cioè le Lipe). Inoltre, sempre in scadenza l’ultimo del mese, ci sono le rate della rottamazione ter delle cartelle dovute per il 2022 e l’autodichiarazione per gli aiuti di Stato Covid.