Italia markets closed

##Flop Bce su coronavirus, Lagarde inciampa su spread poi corregge

Voz

Roma, 12 mar. (askanews) - Non poteva andare peggio la "prova del fuoco" di Christine Lagarde con i mercati. Altri avevano retoricamente evocato "il giorno del Giudizio" per la presidente Bce, chiamata a mostrare la risposta dell'istituzione all'emergenza. Il giudizio è stato un impietoso e generalizzato tracollo. Contesto in cui si è verificato anche un collasso su Borsa e titoli di Stato di una Italia che era già in affanno, in quanto Paese più colpito (secondo i dati ufficiali) dalla pandemia e che molti, adesso, attribuiscono a alcune parole incaute della stessa presidente.

Lagarde ha infatti messo del suo a complicare parecchio il quadro, quando si è lasciata sfuggire frasi che sembravano sconfessare uno strumento chiave della Bce contro le tensioni di mercato (lo scudo antispread). Salvo poi precipitarsi qualche ora dopo a correggere il tiro con una intervista riparatrice (resta da vedere se basterà).

Ma procedendo con ordine: Lagarde si è presentata alla conferenza stampa pos Consiglio direttivo semivuota, tra le numerose assenze di giornalisti e gli spazi minimi prudenziali per evitare contagi da coronavirus, meno sorridente del solito e visibilmente preoccupata.(Segue)