Italia markets closed
  • Dow Jones

    30.316,32
    +825,43 (+2,80%)
     
  • Nasdaq

    11.176,41
    +360,97 (+3,34%)
     
  • Nikkei 225

    26.992,21
    +776,42 (+2,96%)
     
  • EUR/USD

    0,9991
    +0,0164 (+1,67%)
     
  • BTC-EUR

    20.200,48
    +493,15 (+2,50%)
     
  • CMC Crypto 200

    457,80
    +12,36 (+2,78%)
     
  • HANG SENG

    17.079,51
    -143,32 (-0,83%)
     
  • S&P 500

    3.790,93
    +112,50 (+3,06%)
     

Flora Canto, imprevisto alle nozze: "Enrico non riusciva a stare in piedi"

Flora Canto
Flora Canto

A pochi giorni dal suo attesissimo matrimonio con Enrico Brignano, Flora Canto ha svelato alcuni imprevisti capitati il giorno delle nozze.

Flora Canto: gli imprevisti alle nozze

Flora Canto è convolata a nozze con Enrico Brignano dopo un lungo e importante amore che li ha portati a diventare genitori di due splendidi bambini. Per la cerimonia i due hanno svolto tutti i preparativi per tempo, ma certo non potevano aspettarsi alcuni degli imprevisti di cui sono stati protagonisti proprio il grande giorno. Enrico Brignano ad esempio si è svegliato con il colpo della strega e, purtroppo, non sarebbe riuscito neanche ad alzarsi in piedi.

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Enrico Brignano e Flora Canto, nozze in riva al mare

“La sera prima delle nozze, in un’atimosfera quasi sospesa, speciale, abbiamo dormito insieme nella villa. Una scelta di praticità: avendo due bambini piccoli, l’idea era di separarci al mattino per i preparativi.Peccato che alle sei ho aperto gli occhi perché ho sentito gocce di acqua sui vetri. Pensavo fosse la condensa, era pioggia. Dopo quaranta giorni si solleone, stava piovendo. Non mi sono più riaddormentata, in attesa della schiarita. Avevo appena tirato un sospiro di sollievo quando, alle 8:30, Enrico si è svegliato con il colpo della strega, non riusciva a stare diritto. Gli ho fatto una puntura per rimetterlo in piedi. Per fortuna dopo poco è arrivata Eva Presutti, la wedding planner, che mi ha rassicurata: “Ho tutto sotto controllo”, ha affermato.

La cerimonia e i festeggiamenti sono andati per il meglio e, dopo un’iniezione di antidolofico, anche Brignano si è ripreso brillantemente.