Italia markets closed

Fmi taglia di oltre 1 punto previsione crescita Italia 2020: -0,6%

Voz

Roma, 20 mar. (askanews) - Il Fondo monetario internazionale ha tagliato di oltre un intero punto percentuale (per ora) le previsioni di crescita sull'Italia sul 2020, indicando un recessione dello 0,6% a seguito della pandemia da coronavirus. Il dato è contenuto nel rapporto approvato dal direttorio dell'istituzione di Washington, a seguito della missione annuale di ispezione.

E di fatto ne è, assieme alle altre cifre, la novità più consistente dato che le valutazioni e le raccomandazioni degli ispettori del Fmi erano già uscite al termine della missione, a fine gennaio. Le cifre di oggi, invece, vanno raffrontate con quelle dalla "surveillance note" elaborata dal Fmi sul G20 , che per la Penisola indicava un più 0,5% del Pil quest'anno e n più 0,7% nel 2021.

Ora sul 2021 l'istituzione prevede un rimbalzo dello 0,8%, che dovrebbe essere seguito da un ulteriore più 0,8% nel 2022. I dati sui conti pubblici, invece, non sono sati aggiornati per tenere conto dell'impatto delle misre anti pandemia.