Italia Markets closed

FOCUS | Milan stregato da Hauge: tutto quello che c'è da sapere sul gioiellino norvegese

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

Non solo la gioia per aver eliminato il Bodo-Glimt nel turno preliminare di Europa League, perchè per il Milan c'è anche l'interesse per Jens Petter Hauge, il migliore dei suoi nella gara di San Siro: l'attaccante classe 1999 norvegese ha stregato tutti, a prescindere dal meraviglioso gol realizzato nel secondo tempo che ha riaperto una gara che sembrava ormai chiusa. Ecco alcune curiosità sul nuovo obiettivo di mercato rossonero.

Hauge è nato proprio a Bodø (il 12 ottobre 1999), in Norvegia, e gioca nella squadra della sua città. Con il Bodø-Glimt ha svolto tutta la trafila dalle giovanili fino alla prima squadra, arrivando anche a vestire la maglia della Norvegia Under 21.

Nella stagione corrente i numeri di Hauge sono paurosi. Con il Bodø, in 17 partite di Eliteserien, ha messo a referto ben 14 reti e 9 assist. Su di lui non c'è solo il Milan, che lo ha affrontato in prima persona: ci sono anche Atalanta e Udinese, che nei mesi scorsi hanno preso informazioni.

Tra i migliori amici di Hauge c'è il ben più noto attaccante del Borussia Dortmund Erling Haaland. Insieme hanno giocato il Mondiale U-20 del 2019 con la maglia della Norvegia, e Haaland, dopo il gran gol realizzato a San Siro dall'amico Hauge ha commentato: "Avete visto che gol ha fatto?"

Se Hauge dovesse accasarsi al Milan ripercorrerebbe la strada di Vitaly Kutuzov, attaccante che i rossoneri hanno acquistato nel 2001 dopo averlo affrontato con il Bate Borisov nell'allora Coppa Uefa (ora Europa League).

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.