Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    39.972,92
    -1.139,04 (-2,77%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1925
    -0,0054 (-0,45%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,50 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8605
    -0,0011 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,1082
    -0,0040 (-0,36%)
     
  • EUR/CAD

    1,5074
    -0,0087 (-0,58%)
     

Focus su produzione industriale italiana e NFIB USA

Investimenti Bnp Paribas
·1 minuto per la lettura

Giornata scarna di dati macroeconomici di rilievo. La mattina verranno rese note le misurazioni sulla produzione industriale italiana di dicembre, attesa in crescita allo 0,3% rispetto al -1,4% di novembre. Diversi gli interventi sul fronte Banche centrali, sono infatti attesi degli interventi di Philip Lane, Capo Economista della Banca centrale europea e di James Bullard, Presidente della FED di St. Louis. Negli Stati Uniti i riflettori saranno invece puntati sull’ottimismo delle imprese elaborata da NFIB (relativo al mese di gennaio) e i nuovi lavori JOLTs di dicembre.

APPUNTAMENTI ECONOMICI

Giornata scarna di dati macroeconomici di rilievo. La mattina verranno rese note le misurazioni sulla produzione industriale italiana di dicembre, attesa in crescita allo 0,3% rispetto al -1,4% di novembre. Diversi gli interventi sul fronte Banche centrali, sono infatti attesi degli interventi di Philip Lane, Capo Economista della Banca centrale europea e di James Bullard, Presidente della FED di St. Louis. Negli Stati Uniti i riflettori saranno invece puntati sull’ottimismo delle imprese elaborata da NFIB (relativo al mese di gennaio) e i nuovi lavori JOLTs di dicembre.

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online