Italia markets closed

Fondazione Crt -2-

Bos

Milano, 24 mar. (askanews) - Gli oneri di funzionamento, continua il comunicato, sono risultati in leggera flessione. L'onere per le imposte ha superato i 25 milioni di euro (+8,4 milioni di euro rispetto all'esercizio 2018) e il carico fiscale complessivo sostenuto dalla Fondazione nel 2019 è arrivato a 29,4 milioni di euro (21,3 milioni di euro nel 2018). "Un livello molto alto, se rapportato al ruolo di connessione, supporto e aiuto svolto dalla Fondazione a favore del territorio", commenta l'ente.

Nel corso del 2019, la Fondazione Crt ha attivato risorse a favore dell'attività istituzionale per circa 67 milioni di euro: interventi focalizzati su welfare e salute pubblica, ricerca e istruzione, arte e beni culturali. A queste tradizionali modalità di intervento, la Fondazione ha continuato ad affiancare ulteriori iniziative nella logica dei mission related investments arrivando a mettere complessivamente a disposizione del territorio 73 milioni di euro. Con una disponibilità superiore ai 140 milioni di euro, il fondo di stabilizzazione delle erogazioni, irrobustito già negli anni scorsi, garantisce continuità e forza all'attività istituzionale futura della Fondazione.

"In un momento in cui la gravissima emergenza sanitaria in atto mette a dura prova la tenuta dell'intero sistema economico e sociale, dalla Fondazione Crt arriva un segnale concreto di speranza per il futuro", ha commentato il presidente Giovanni Quaglia. "La forza espressa dal bilancio, frutto del grande impegno di tutta la struttura, dimostra infatti che la Fondazione è in grado di continuare a offrire un fondamentale supporto al territorio, orientando al meglio i propri interventi alla luce della grande operazione di ascolto degli 'Stati Generali' e delle nuove, complesse sfide emerse nelle ultime settimane, inimmaginabili a inizio anno".