Italia markets close in 3 hours 20 minutes
  • FTSE MIB

    25.982,32
    -389,60 (-1,48%)
     
  • Dow Jones

    34.022,04
    -461,68 (-1,34%)
     
  • Nasdaq

    15.254,05
    -283,64 (-1,83%)
     
  • Nikkei 225

    27.753,37
    -182,25 (-0,65%)
     
  • Petrolio

    65,44
    -0,13 (-0,20%)
     
  • BTC-EUR

    49.950,45
    -880,33 (-1,73%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.443,95
    -25,13 (-1,71%)
     
  • Oro

    1.780,70
    -3,60 (-0,20%)
     
  • EUR/USD

    1,1348
    +0,0026 (+0,23%)
     
  • S&P 500

    4.513,04
    -53,96 (-1,18%)
     
  • HANG SENG

    23.788,93
    +130,01 (+0,55%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.101,93
    -77,22 (-1,85%)
     
  • EUR/GBP

    0,8515
    -0,0008 (-0,09%)
     
  • EUR/CHF

    1,0417
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,4537
    +0,0041 (+0,28%)
     

Fondo attivista Third Point rileva quota in Richemont - stampa

·2 minuto per la lettura
Vetrina di un punto vendita Cartier a Place Vendome

ZURIGO (Reuters) - Il fondo attivista Third Point ha acquistato una quota in Richemont, sviluppo che potrebbe portare sotto i riflettori la struttura di capitale del gruppo e la debole performance delle sue attività online.

È quanto riportato ieri dai media.

Third Point, controllato dall'investitore miliardario Daniel Loeb, e il fondo Usa Artisan Partners, che detiene una quota dell'1,2% in Richemont, stanno facendo pressioni sul gruppo a cui fa capo il marchio di gioielleria Cartier affinché migliori la sua performance, hanno scritto la piattaforma di notizie online Miss Tweed e il Financial Times, citando fonti vicine alla situazione.

Richemont, il cui titolo lo scorso anno ha sottoperformato rispetto al leader di settore Lvmh ma che quest'anno è salito più del 50%, non ha commentato. Alle 10,10 il titolo avanza del 3,7%.

Non è stato immediatamente possibile raggiungere Third Point, che ha di recente rilevato una quota importante in Royal Dutch Shell e sollecitato la major petrolifera a dividersi in varie società, e Artisan.

"Si tratta di uno sviluppo molto interessante, persino promettente. Una certa pressione esterna fa sempre bene", ha detto Jean-Philippe Bertschy, analista di Vontobel.

Richemont ha due classi di azioni: le azioni A quotate e scambiate sulla Borsa svizzera Six Swiss Exchange e le azioni B non quotate, detenute da Compagnie Financiere Rupert del miliardario sudafricano Johann Rupert, che rappresentano il 9,1% del capitale ma il 50% dei diritti di voto.

Secondo Bertschy questa struttura oggi non è accettabile da un punto di vista di governance aziendale.

"Secondo me Third Point e Artisan Partners non sono gli unici a esercitare in questo senso pressioni, è solamente la punta dell'iceberg", ha affermato l'analista.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli