Italia markets open in 1 hour 47 minutes
  • Dow Jones

    31.270,09
    -121,43 (-0,39%)
     
  • Nasdaq

    12.997,75
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.956,09
    -603,01 (-2,04%)
     
  • EUR/USD

    1,2064
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • BTC-EUR

    41.304,61
    +251,51 (+0,61%)
     
  • CMC Crypto 200

    998,30
    +11,09 (+1,12%)
     
  • HANG SENG

    29.182,64
    -697,78 (-2,34%)
     
  • S&P 500

    3.819,72
    -50,57 (-1,31%)
     

Fonseca: "Partita decisa già nel primo tempo, Roma mai capace di attaccare"

Omar Abo Arab
·2 minuto per la lettura

Evidentemente la reazione con l'Inter è stata solo casuale a giudicare dall'ennesima sconfitta in uno scontro diretto rimediata dalla Roma. Paulo Fonseca, ai microfoni di Sky, ha commentato così il tracollo con la Lazio nel derby.

Mkhitaryan | FILIPPO MONTEFORTE/Getty Images
Mkhitaryan | FILIPPO MONTEFORTE/Getty Images

La superficialità negli errori è l’elemento più grave?
“Penso che nei primi minuti, la Roma è entrata bene in campo, ma dopo sappiamo che se sbagliamo contro la Lazio è difficile recuperare. Gli abbiamo lasciato due gol e poi non abbiamo mai avuto la capacità di attaccare bene, di entrare nella loro linea difensiva. La Lazio è una squadra che si chiude bene” le parole di Fonseca riportate da Vocegiallorossa.it

Si poteva fare qualcosa per il duello tra Ibanez e Lazzari?
“Stiamo parlando di questo perché sono accaduti i due gol con gli errori di Ibanez, ma erano situazioni senza pericoli”.

Spinazzola e Ibanez | FILIPPO MONTEFORTE/Getty Images
Spinazzola e Ibanez | FILIPPO MONTEFORTE/Getty Images

Veramente è sembrata una situazione di sofferenza per 90 minuti.
“No, è vero che Lazzari ha fatto una buona partita. Noi abbiamo la capacità per cercare soluzioni, ma penso che la partita si riassume nel primo tempo e i due gol che non possiamo prendere”.

Come mai Spinazzola non tornava?
“Come ho detto, secondo me sul primo gol Ibanez non aveva bisogno d’aiuto, così come nel secondo gol”.

Un intervento di Mancini | Paolo Bruno/Getty Images
Un intervento di Mancini | Paolo Bruno/Getty Images

Contro le grandi squadre la Roma ha sofferto. Contro l’Inter si era vista una grande reazione, non c’è stato modo di velocizzare la manovra questa sera?
“Penso che non è mancato coraggio. Penso che il primo tempo ha deciso la partita. Dopo abbiamo rischiato. La Lazio si chiude molto bene, ci è mancata la profondità, abbiamo girato bene la palla senza trovare soluzioni, ma è merito degli avversari di come si sono chiusi. La squadra ha sempre provato ad attaccare”.

La Lazio vi ha portato ad essere un po’ disordinati in mezzo al campo…
“Sì, sappiamo che la Lazio è molto forte in contropiede. Se stiamo giocando nella metà campo offensiva, dobbiamo sapere di dover tornare rapidamente per le loro ripartenze, perché sono molto forti in queste circostanze”.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.