Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.565,41
    -317,06 (-1,18%)
     
  • Dow Jones

    34.725,47
    +564,69 (+1,65%)
     
  • Nasdaq

    13.770,57
    +417,79 (+3,13%)
     
  • Nikkei 225

    26.717,34
    +547,04 (+2,09%)
     
  • Petrolio

    87,29
    +0,68 (+0,79%)
     
  • BTC-EUR

    33.706,81
    +457,73 (+1,38%)
     
  • CMC Crypto 200

    863,83
    +21,37 (+2,54%)
     
  • Oro

    1.792,30
    -2,70 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1152
    +0,0005 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.431,85
    +105,34 (+2,43%)
     
  • HANG SENG

    23.550,08
    -256,92 (-1,08%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.136,91
    -48,06 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8320
    -0,0008 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0375
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4232
    +0,0044 (+0,31%)
     

Fontana (Mite): 'Approvato programma controllo inquinamento'

·1 minuto per la lettura

"Parere favorevole da Conferenza unificata sullo schema di decreto del presidente del Consiglio dei ministri recante approvazione del programma nazionale di controllo dell’inquinamento atmosferico che sarà aggiornato nel mese di aprile 2023". Lo dichiara in una nota Ilaria Fontana, sottosegretaria al ministero della Transizione Ecologica, oggi presente in conferenza unificata.

"Il programma nazionale di controllo dell’inquinamento atmosferico, il linea con quanto previsto dal Pnrr, è lo strumento di programmazione attraverso il quale sono stabilite le misure utili a conseguire il rispetto degli obiettivi di riduzione delle emissioni fissati dalla direttiva 2016/2284 per gli anni 2020 e 2030, e conseguentemente contribuire al miglioramento della qualità dell’aria su tutto il territorio nazionale", conclude Fontana.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli