Italia markets close in 4 hours 42 minutes
  • FTSE MIB

    26.633,81
    +108,66 (+0,41%)
     
  • Dow Jones

    35.603,08
    -6,26 (-0,02%)
     
  • Nasdaq

    15.215,70
    +94,02 (+0,62%)
     
  • Nikkei 225

    28.804,85
    +96,27 (+0,34%)
     
  • Petrolio

    82,86
    +0,36 (+0,44%)
     
  • BTC-EUR

    54.299,49
    -2.772,35 (-4,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.501,10
    -33,54 (-2,19%)
     
  • Oro

    1.794,00
    +12,10 (+0,68%)
     
  • EUR/USD

    1,1644
    +0,0014 (+0,12%)
     
  • S&P 500

    4.549,78
    +13,59 (+0,30%)
     
  • HANG SENG

    26.126,93
    +109,40 (+0,42%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.195,81
    +40,08 (+0,96%)
     
  • EUR/GBP

    0,8433
    +0,0008 (+0,09%)
     
  • EUR/CHF

    1,0669
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4352
    -0,0027 (-0,19%)
     

Fontana: "Pronti a vaccinare bambini under 11"

·1 minuto per la lettura
Fontana sui vaccini ai bimbi da 5 a 11 anni
Fontana sui vaccini ai bimbi da 5 a 11 anni

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha affermato che la Lombardia è pronta, quando gli esperti daranno il via libera, a fra partire la campagna di somministrazione dei vaccini per i bambini dai 5 agli 11 anni.

Fontana sui vaccini ai bimbi da 5 a 11 anni

Intervenuto nel corso della trasmissione radiofonica Zapping in onda su Rai Radio 1, il Presidente lombardo ha infatti così risposto a chi gli ha chiesto se la sua regione, dopo gli studi di Pfizer che hanno attestato la sicurezza del siero anche per i bambini under 11, fosse pronta a partire: “Noi ci atteniamo alle disposizioni che arrivano dagli organi scientifici, dall’Istituto superiore di Sanità e dal Comitato tecnico-scientifico. Se dovessero aprire anche a questa categoria, noi siamo pronti a farlo“.

Fontana ha aggiunto che in Lombardia ha avuto un notevole riscontro anche la vaccinazione della fascia superiore, vale a dire quella dei ragazzi dai 12 ai 19 anni.

Fontana sui vaccini ai bimbi da 5 a 11 anni e la campagna in Lombardia

L’esponente leghista si è poi espresso sulla campagna vaccinale confermando l’aumento del numero di prenotazioni di prime dosi negli ultimi giorni. Un fenomeno osservato anche in altre regioni dopo che il governo ha imposto il green pass obbligatorio per i lavoratori dal 15 ottobre. “L’atteggiamento migliore è quello di parlare, di spiegare e di far parlare i nostri scienziati, in grado di dare una risposta ai dubbi della gente“, ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli