Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.315,27
    -554,10 (-1,59%)
     
  • Nasdaq

    14.557,37
    -412,60 (-2,76%)
     
  • Nikkei 225

    30.183,96
    -56,10 (-0,19%)
     
  • EUR/USD

    1,1684
    -0,0018 (-0,15%)
     
  • BTC-EUR

    35.270,79
    -1.961,46 (-5,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.016,25
    -40,89 (-3,87%)
     
  • HANG SENG

    24.500,39
    +291,61 (+1,20%)
     
  • S&P 500

    4.353,22
    -89,89 (-2,02%)
     

Forex, dollaro accelera dopo dati vendite dettaglio Usa

·1 minuto per la lettura
Quattromila dollari contati da un banchiere in una banca a Westminster

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro accelera dopo la diffusione degli attesi dati Usa sulle vendite al dettaglio che non sembrano preoccupare troppo gli investitori in merito all'iter di un possibile 'tapering' targato Fed.

A luglio, il dato ha registrato un calo dell'1,1%, più consistente delle attese per -0,3%, ma con la revisione al rialzo dei numeri di giugno.

La statistica si è sì rivelata al di sotto delle attese ma a causa dal calo nel settore auto più che per via della scarsa domanda.

Dopo la diffusione degli indicatori macro, il tasso del decennale Usa è salito a 1,25% da 1,23%.

A sostenere il biglietto verde concorre anche il clima di avversione al rischio determinato da un mix di fattori tra cui l'aumento dei casi di Covid, soprattutto in Asia, e l'incertezza determinata dalla crisi afghana.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli