Italia markets close in 3 hours 50 minutes
  • FTSE MIB

    24.756,38
    +12,00 (+0,05%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,67 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,54 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.685,37
    +2,00 (+0,01%)
     
  • Petrolio

    62,94
    -0,19 (-0,30%)
     
  • BTC-EUR

    47.447,34
    +1.492,43 (+3,25%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.294,88
    -96,83 (-6,96%)
     
  • Oro

    1.783,10
    +2,90 (+0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,2039
    +0,0059 (+0,49%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    29.106,15
    +136,44 (+0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.037,24
    +4,25 (+0,11%)
     
  • EUR/GBP

    0,8652
    -0,0003 (-0,03%)
     
  • EUR/CHF

    1,0998
    -0,0024 (-0,22%)
     
  • EUR/CAD

    1,5035
    +0,0050 (+0,33%)
     

Forex, dollaro ancora in calo su sviluppi vaccini Covid

·1 minuto per la lettura
Monete da una sterlina davanti a una banconota da 100 dollari

NEW YORK (Reuters) - Amplia leggermente il calo il dollaro nelle contrattazioni del primo pomeriggio, zavorrato dal clima di appetito per il rischio innescato dagli sviluppi positivi nella sperimentazione dei vaccini contro il Covid.

Debole invece l'impatto prodotto dalla lettura di novembre delle stime dell'indice Pmi della zona euro che ha mostrato una contrazione sulla scia della chiusura di diverse attività per contenere la diffusione del virus.

La casa farmaceutica AstraZeneca ha detto che il vaccino che sta testando può avere un'efficacia del 90% e a breve invierà la richiesta per l'autorizzazione.

Il clima di maggior propensione al rischio si è rafforzato nella notte quando un alto funzionario statunitense ha detto che le vaccinazioni potrebbero iniziare a metà dicembre.

"Le notizie relative al vaccino corroborano la nostra visione rialzista per la maggior parte delle divise procicliche nei confronti del dollaro fino all'inizio del prossimo anno", scrivono in un report ai clienti gli strategist valutari di Deutsche Bank, Robin Winkler e George Saravelos.

(In redazione a Milano Sara Rossi, Gianluca Semeraro)