Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    33.764,15
    +50,21 (+0,15%)
     
  • Dow Jones

    37.983,24
    -475,84 (-1,24%)
     
  • Nasdaq

    16.175,09
    -267,10 (-1,62%)
     
  • Nikkei 225

    39.523,55
    +80,92 (+0,21%)
     
  • Petrolio

    85,45
    +0,43 (+0,51%)
     
  • Bitcoin EUR

    60.186,27
    -3.033,92 (-4,80%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.360,20
    -12,50 (-0,53%)
     
  • EUR/USD

    1,0646
    -0,0085 (-0,79%)
     
  • S&P 500

    5.123,41
    -75,65 (-1,46%)
     
  • HANG SENG

    16.721,69
    -373,34 (-2,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.955,01
    -11,67 (-0,23%)
     
  • EUR/GBP

    0,8547
    +0,0004 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9728
    -0,0027 (-0,28%)
     
  • EUR/CAD

    1,4653
    -0,0029 (-0,19%)
     

Forex, dollaro cede leggermente terreno dopo dati inflazione Usa

Banconota del dollaro statunitense

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro statunitense scambia poco mosso in una seduta volatile.

Il biglietto verde è inizialmente salito, dopo i dati che hanno mostrato un'inflazione più alta del previsto a febbraio per la prima economia del mondo, per poi perdere terreno.

Attorno alle 14,30, l'indice del dollaro guadagna lo 0,2% a 103,07.

In base ai dati del dipartimento del Lavoro, l'indice dei prezzi al consumo (Cpi) ha registrato una lettura a +0,4% il mese scorso, in linea con le attese. Su base annua, il Cpi si è attestato a +3,2%, in rialzo rispetto alle attese per +3,1%.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Sara Rossi)