Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • Dow Jones

    40.391,95
    -23,49 (-0,06%)
     
  • Nasdaq

    18.016,28
    +8,71 (+0,05%)
     
  • Nikkei 225

    39.594,39
    -4,61 (-0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,0854
    -0,0039 (-0,36%)
     
  • Bitcoin EUR

    60.724,56
    -1.362,31 (-2,19%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.359,84
    -25,42 (-1,84%)
     
  • HANG SENG

    17.469,36
    -166,52 (-0,94%)
     
  • S&P 500

    5.563,69
    -0,72 (-0,01%)
     

Forex, dollaro cede su cautela Powell, moneta neozelandese debole

Banconote in dollari

TOKYO/LONDRA (Reuters) - Il dollaro scambia vicino ai minimi delle ultime tre settimane, considerato il tono cauto scelto dal presidente di Federal Reserve Jerome Powell e la divisa neozelandese si indebolisce dopo che i segnali che la banca centrale potrebbe varare un taglio dei tassi.

Nel primo giorno della testimonianza al Congresso, Powell ha detto che un taglio dei tassi non è appropriato finché Fed non avrà "maggiore fiducia" sul fatto che l'inflazione si stia dirigendo verso l'obiettivo di 2%, in attesa dei dati di domani sui prezzi al consumo di giugno.

Intorno alle 11,15 l'indice del dollaro è poco mosso a 105,11, dopo aver guadagnato ieri circa 0,1%.

Powell si rivolge oggi alla House of Representatives dopo la testimonianza di ieri davanti al Senato.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

L'euro si mantiene a 1,0816 dollari, al di sotto dei massimi da un mese toccati lunedì. Gli investitori si preparano ad assistere a una situazione di stallo politico in Francia dopo la vittoria inaspettata dell'alleanza di sinistra alle elezioni.

Il dollaro kiwi neozelandese è tra le valute più deboli, in calo di 0,9% sul biglietto verde. Reserve Bank of New Zealand non esclude possibili tagli dei tassi se l'inflazione rallentasse come previsto.

Il dollaro avanza di 0,1% a 161,51 yen in vista della riunione diBanca del Giappone a fine mese.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Alessia Pé)