Italia markets open in 49 minutes
  • Dow Jones

    34.086,04
    +368,95 (+1,09%)
     
  • Nasdaq

    11.584,55
    +190,74 (+1,67%)
     
  • Nikkei 225

    27.346,88
    +19,77 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,0875
    +0,0009 (+0,09%)
     
  • BTC-EUR

    21.206,14
    +17,45 (+0,08%)
     
  • CMC Crypto 200

    524,33
    +5,54 (+1,07%)
     
  • HANG SENG

    22.035,25
    +192,92 (+0,88%)
     
  • S&P 500

    4.076,60
    +58,83 (+1,46%)
     

Forex, dollaro debole dopo dati Usa prezzi produzione, vendite dettaglio e produzione

L'illustrazione mostra le banconote del dollaro statunitense

NEW YORK (Reuters) - Arretra di circa 0,6% l'indice del dollaro sulle principali controparti ponderate su base commerciale, risentendo dei dati macro dagli Usa su prezzi alla produzione, vendite al dettaglio e produzione industriale.

Il deprezzamento è particolarmente evidente nei confronti del franco, mentre il calo su euro è di circa 0,6% e quello su sterlina di circa mezzo punto percentuale.

Si risolleva dei minimi di seduta lo yen, indebolito dall'inattesa decisione di Banca del Giappone di mantenere in essere la politica ultra-accomodante.

A cura del dipartimento al Commercio Usa, i dati sulle vendite al dettaglio di dicembre mettono in evidenza una flessione di 1,1% a livello sia di indice generale sia al netto del settore auto.

Sempre in dicembre, dice il dipartimento al Lavoro, i prezzi a monte della filiera segnano un rallentamento di 0,5%, superiore al calo di 0,2% indicato dal consensus.

Quanto infine alla produzione industriale, la frenata del mese scorso è di 0,7% rispetto a -0,1% delle attese.

(Versione italiana Alessia Pé, editing Francesca Piscioneri)