Italia Markets open in 9 hrs

Forex: dollaro erode guadagni dopo Ism manifattura Usa

Banconote da un dollaro presso l'Ufficio di incisione e stampa di Washington.

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro perde terreno dopo la diffusione dell'indice Ism del settore manifatturiero Usa che ha fatto registrare la più forte contrazione da oltre un decennio.

Le crescenti tensioni in Medio Oriente avevano spinto gli investitori verso il dollaro in quanto valuta rifugio, facendo scendere il cross euro/dollaro sotto 1,1130.

Ma l'euro si è avvantaggiato del calo del biglietto verde, aiutato anche dal dato sull'inflazione tedesca che a dicembre si è avvicinata al target della Bce, e il cross euro/dollaro si è riportato intorno a 1,1160.

Commentando il calo a sorpresa dell'indice Ism manifatturiero il presidente della Fed di Chicago, Charles Evans, ha detto di vedere molta incertezza associata alla politica tariffaria.

Brilla assieme alle altre valute rifugio lo yen: nei confronti della divisa nipponica, l'euro perde lo 0,6%, il dollaro lo 0,5%.