Italia markets open in 3 hours 59 minutes
  • Dow Jones

    34.764,82
    +506,50 (+1,48%)
     
  • Nasdaq

    15.052,24
    +155,40 (+1,04%)
     
  • Nikkei 225

    30.200,89
    +561,49 (+1,89%)
     
  • EUR/USD

    1,1743
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    37.836,39
    +324,24 (+0,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.111,94
    +3,01 (+0,27%)
     
  • HANG SENG

    24.608,62
    +97,64 (+0,40%)
     
  • S&P 500

    4.448,98
    +53,34 (+1,21%)
     

Forex, Dollaro indebolito dopo Adp sotto attese, euro su massimi da 1 mese

·1 minuto per la lettura
Una banconota da cinque dollari statunitensi

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro si è indebolito contro un paniere delle principali valute dopo il dato Adp sul mercato del lavoro degli Stati Uniti ben al di sotto delle attese, mentre l'euro resta sui massimi da un mese su timori di ripresa dell'inflazione.

Gli occupati nel settore privato sono saliti di 374.000 unità ad agosto, secondo il report pubblicato dall'Adp, contro attese di un incremento di 613.000 posti di lavoro.

Il rapporto arriva prima del dato sulle richieste settimanali di disoccupazione di domani e di quello sui payroll di agosto, che venerdì potrebbe fornire indizi sulle future mosse di politica monetaria della Federal Reserve.

"Certamente la ripresa è stata irregolare, ma se anche i payroll non agricoli dovessero deludere, questo sembrerebbe chiudere la porta a un imminente tapering e mantenere il dollaro un po' in depressione", ha detto Joe Manimbo, senior market analyst della Western Union Business Solutions a Washington.

Le preoccupazioni sull'aumento dei casi di COVID-19 che intaccano il rimbalzo economico potrebbero anche dare supporto al mantenimento di una posizione dovish della banca centrale.

(in redazione a Roma Stefano Bernabei, Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli