Italia markets close in 6 hours 28 minutes
  • FTSE MIB

    24.204,37
    -36,98 (-0,15%)
     
  • Dow Jones

    33.597,92
    +1,58 (+0,00%)
     
  • Nasdaq

    10.958,55
    -56,34 (-0,51%)
     
  • Nikkei 225

    27.574,43
    -111,97 (-0,40%)
     
  • Petrolio

    72,67
    +0,66 (+0,92%)
     
  • BTC-EUR

    16.021,22
    -142,24 (-0,88%)
     
  • CMC Crypto 200

    394,72
    -7,32 (-1,82%)
     
  • Oro

    1.794,40
    -3,60 (-0,20%)
     
  • EUR/USD

    1,0496
    -0,0018 (-0,17%)
     
  • S&P 500

    3.933,92
    -7,34 (-0,19%)
     
  • HANG SENG

    19.450,23
    +635,41 (+3,38%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.924,25
    +3,35 (+0,09%)
     
  • EUR/GBP

    0,8620
    +0,0013 (+0,16%)
     
  • EUR/CHF

    0,9888
    +0,0008 (+0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,4350
    +0,0007 (+0,05%)
     

Forex, dollaro a nuovo massimo da 20 anni, sterlina sotto pressione

Banconote della sterlina e del dollaro americano in questa illustrazione

LONDRA (Reuters) - Il nervosismo sui mercati spinge il dollaro a un nuovo massimo di 20 anni sulla scia delle crescenti preoccupazioni per una recessione legate al generalizzato rialzo dei tassi di interesse.

La sterlina invece cede terreno dopo i recenti moniti sul piano di taglio delle tasse del governo guidato da Liz Truss.

L'indice sul dollaro attorno alle 10,30 guadagna lo 0,3%, sostenuto dal rialzo dei tassi dei Treasuries: il rendimento del titolo Usa a 10 anni è salito poco oltre quota 4% per la prima volta dal 2010.

A fronte del guadagno del dollaro, l'euro cede alla stessa ora oltre lo 0,3% sulla divisa Usa, la sterlina perde lo 0,7% circa sul dollaro e la valuta australiana l'1%.

Secondo gli analisti di Ing, "è inutile resistere al rafforzamento del dollaro".

"Sembra che tutti siano pronti a un rally del dollaro [...] e l'amministrazione Usa non mostra segni di preoccupazione per l'apprezzamento della divisa".

"In questo contesto cercare di identificare un picco per il dollaro è un esercizio inutile", aggiungono.

(versione italiana Sara Rossi, editing Francesca Piscioneri)