Italia Markets closed

Forex, dollaro perde terreno prima della firma di 'fase uno'

Un pedone nei pressi di Capitol Hill, sede dell'incontro del 15 gennaio tra Donald Trump e il vice premier cinese Liu He per la firma della 'fase uno' dell'accordo sui dazi

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro è debole nei confronti di euro e yen prima della firma, attesa questo pomeriggio, della 'fase uno' dell'accordo Usa-Cina.

Nonostante la firma, gli Stati Uniti manterranno i dazi sulle merci cinesi fino al completamento della seconda fase, ha fatto sapere il segretario al Tesoro Steven Mnuchin.

L'euro sale dello 0,21% nel cross col biglietto verde, che ha perso lo 0,14% contro lo yen.

La divisa giapponese ieri aveva toccato il livello più basso dallo scorso maggio.

La sterlina recupera le perdite seguite al dato sull'inflazione britannica, che a dicembre ha registrato il rialzo tendenziale minore da tre anni, alimentando le aspettative di un taglio dei tassi di interesse da parte della Bank of England a gennaio.


Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia