Italia Markets closed

Forex, dollaro sale contro valute rischiose su Covid, incertezza stimolo Usa

·1 minuto per la lettura
Banconote in dollari e altre valute presso l'aeroporto internazionale Pearson di Toronto
Banconote in dollari e altre valute presso l'aeroporto internazionale Pearson di Toronto

LONDRA (Reuters) - Il dollaro guadagna terreno mentre gli investitori sono spinti alla cautela dall'aumento dei casi di Covid-19 in Europa e Stati Uniti e dallo stallo sul pacchetto di stimolo Usa.

La speaker della Camera dei rappresentanti Usa ha detto di aspettarsi oggi una risposta della Casa Bianca sul piano di stimolo, ma non sembra che un accordo sia vicino.

Negli Usa si è registrato il numero più alto di nuovi casi per il secondo giorno consecutivo, come anche in Francia. La Spagna ha annunciato un nuovo stato di emergenza e in Italia sono in vigore da oggi nuove pesanti restrizioni.

Non sono riuscite a spingere il 'sentiment' le notizie di un vaccino Oxford/AstraZeneca che si è dimostrato efficace tra gli anziani e di un ospedale di Londra dove al personale è stato detto di prepararsi per il vaccino già il mese prossimo.

Secondo Stephen Innes, chief global market strategist del broker Axi, la speranza di un vaccino oggi ha impedito il crollo dei mercati.

L'indice del dollaro sale dello 0,29%. Il biglietto verde guadagna lo 0,19% nel cross con lo yen.

Le valute più pesanti sono la corona norvegese e il dollaro australiano, che la settimana scorsa salivano sul maggiore appetito per il rischio.

Lo yuan perde terreno contro il dollaro sul mercato offshore mentre il governo cinese inizia le discussioni sul prossimo piano quinquennale.