Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.330,67
    +21,16 (+0,06%)
     
  • Nasdaq

    12.771,94
    -82,86 (-0,64%)
     
  • Nikkei 225

    27.819,33
    -180,63 (-0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0319
    +0,0017 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    23.459,47
    +418,25 (+1,82%)
     
  • CMC Crypto 200

    572,60
    -2,14 (-0,37%)
     
  • HANG SENG

    20.082,43
    +471,59 (+2,40%)
     
  • S&P 500

    4.205,67
    -4,57 (-0,11%)
     

Forex, Dollaro sale in seduta dagli scambi sottili

·1 minuto per la lettura
Una banconota da un dollaro statunitense davanti a un grafico

LONDRA (Reuters) - Dollaro in rialzo nei confronti della maggior parte delle divise in una seduta scandita da scambi sottili mentre gli investitori restano cautamente ottimisti sulle ricadute economiche della variante Omicron.

Sulla base dei dati Reuters, le infezioni da Covid in tutto il mondo hanno toccato il massimo storico negli ultimi sette giorni ma, fiduciosi che il virus possa essere meno letale che in passato, molti governi hanno scelto di non imporre lockdown ad ampio spettro.

Poco prima delle 11, l'indice del dollaro sale dello 0,29% a 96,203 dopo che ieri gli indici S&P 500 e Dow Jones hanno toccato nuovi massimi storici.

"C'è un cauto ottimismo anche se il dollaro si sta per lo più limitando a recuperare il terreno perso ieri pomeriggio", spiega Kit Juckes, responsabile strategia valutaria di Societe Generale a Londra.

"Un segnale dell'ottimismo credo possa essere il cambio dollaro/yen che si allontana da quota 115", aggiunge dopo che la divisa giapponese ha raggiunto quota 115,18 per dollaro, il minimo in un mese e non lontano dal minimo di novembre a 115,51.

L'euro cede lo 0,4% a 1,1300 sul dollaro dopo aver toccato il massimo di un mese ieri.

(Sara Rossi, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli