Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.066,55
    -732,56 (-3,36%)
     
  • Dow Jones

    29.590,41
    -486,27 (-1,62%)
     
  • Nasdaq

    10.867,93
    -198,88 (-1,80%)
     
  • Nikkei 225

    27.153,83
    -159,30 (-0,58%)
     
  • Petrolio

    79,43
    -4,06 (-4,86%)
     
  • BTC-EUR

    19.539,83
    -310,43 (-1,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,61
    -9,92 (-2,23%)
     
  • Oro

    1.651,70
    -29,40 (-1,75%)
     
  • EUR/USD

    0,9693
    -0,0145 (-1,47%)
     
  • S&P 500

    3.693,23
    -64,76 (-1,72%)
     
  • HANG SENG

    17.933,27
    -214,68 (-1,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.348,60
    -78,54 (-2,29%)
     
  • EUR/GBP

    0,8927
    +0,0188 (+2,15%)
     
  • EUR/CHF

    0,9509
    -0,0100 (-1,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,3169
    -0,0093 (-0,70%)
     

Forex, dollaro stabile sui recenti massimi guarda a Jackson Hole

LONDRA (Reuters) - Il dollaro mantiene i recenti guadagni nei confronti dell'euro e della sterlina in vista dell'atteso discorso di Jerome Powell a Jackson Hole questo pomeriggio, che gli operatori sperano possa offrire indizi sui piani di inasprimento della banca centrale statunitense.

La moneta unica è pressoché invariata intorno alle 9 italiane, intorno a 0,9971 dollari, dopo aver fallito diversi tentativi di tornare sopra la parità.

La valuta britannica cede lo 0,14% a 1,1821 dlr, non lontano dal minimo di oltre due anni a 1,1718 toccato all'inizio della settimana.

L'indice del biglietto verde, che tiene traccia della divisa Usa rispetto a sei principali controparti, scambia a 108,5, in linea con un guadagno settimanale dello 0,38% e già in crescita del 2,5% ad agosto.

Powell parlera' alle 16 italiane dopo che nelle ultime settimane diversi responsabili politici della Fed hanno sottolineato quanto sia importante per la banca centrale tenere sotto controllo l'inflazione.

Altrove, il dollaro australiano è sceso dello 0,27%, tornando al di sotto del livello psicologico a 0,7 dollari, registrando comunque una performance migliore rispetto alle valute europee.

Lo yen perde terreno intorno a 136,81 per dlr.

(versione italiana Valentina Consiglio, editing Stefano Bernabei)