Italia Markets close in 6 hrs 8 mins

Forex: euro mantiene soglia 1,12 dollari, poco mosso da Pmi manifattura dicembre

Una moneta da un euro e una banconota da un dollaro.

NEW YORK (Reuters) - Il cambio euro/dollaro riesce a mantenersi poco oltre la soglia di 1,12, sui valori della chiusura precedente, scarsamente influenzato dall'anemia del settore manifatturiero della zona euro certificata dagli indici Pmi di dicembre.

A livello di media euro, la lettura finale del mese scorso si attesta a 46,3, ancora ampiamente al di sotto dello spartiacque dei 50 punti ma leggermente meglio rispetto a 45,9 della prima stima.

Per il manifatturiero europeo si tratta comunque dell'undicesimo mese consecutivo di contrazione e, a livello aggregato 2019, della peggiore performance dal 2012.

Unico evento di vero spicco sui mercati questa mattina la mossa espansiva di Pechino: la banca centrale ha annunciato una nuova riduzione del coefficiente della riserva obbligatoria per gli istituti di credito, mettendo circa 115 miliardi di dollari di nuova liquidità a disposizione del sistema in un'ottica di rilancio della crescita.

Della nuova misura della banca centrale cinese, che entra in vigore lunedì prossimo 6 gennaio, beneficiano soprattutto i listini di borsa.