Italia markets close in 8 hours 2 minutes
  • FTSE MIB

    22.074,79
    +13,81 (+0,06%)
     
  • Dow Jones

    29.638,64
    -271,73 (-0,91%)
     
  • Nasdaq

    12.198,74
    -7,11 (-0,06%)
     
  • Nikkei 225

    26.787,54
    +353,92 (+1,34%)
     
  • Petrolio

    45,18
    -0,16 (-0,35%)
     
  • BTC-EUR

    16.284,69
    +33,68 (+0,21%)
     
  • CMC Crypto 200

    383,47
    +18,87 (+5,18%)
     
  • Oro

    1.794,90
    +14,00 (+0,79%)
     
  • EUR/USD

    1,1973
    +0,0039 (+0,32%)
     
  • S&P 500

    3.621,63
    -16,72 (-0,46%)
     
  • HANG SENG

    26.567,68
    +226,19 (+0,86%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.506,24
    +13,70 (+0,39%)
     
  • EUR/GBP

    0,8939
    -0,0010 (-0,11%)
     
  • EUR/CHF

    1,0852
    +0,0020 (+0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,5511
    -0,0002 (-0,01%)
     

Forex, euro scende da massimi in avvio Usa, dollaro saldo

·1 minuto per la lettura
Dettaglio di una banconota da 10 dollari statunitensi e una da 10 euro
Dettaglio di una banconota da 10 dollari statunitensi e una da 10 euro

NEW YORK (Reuters) - All'apertura statunitense, l'euro scende dai massimi segnati stamani in Europa mentre il dollaro passa in moderato rialzo su un basket delle principali valute.

La moneta unica, che si era arrampicata stamani ai massimi da una settimana fino a quota 1,1869 dollari, scambia intorno a 1,1820/25.

Il mood resta positivo tra il rafforzarsi delle speranze di nuovi vaccini dopo gli annunci di Pfizer e Moderna. Gli investitori ritengono però che tale prospettiva potrebbe indurre la Fed a frenare il suo progetto di nuovi stimoli.

A sostenere il biglietto verde anche la salita dei rendimenti del Treasury.

Permane l'incertezza legata al post-Brexit, con la sterlina ancora in ribasso.

(in redazione Valentina Consiglio, Sabina Suzzi)