Italia Markets closed

Forex: euro sotto pressione, dollaro sale su yen e franco svizzero beneficiando del risk on sui mercati

Laura Naka Antonelli

Euro sotto pressione nei confronti del dollaro, cede lo 0,31%, a quota $1,1092. Oltre allo yuan, che si è rafforzato nei confronti del dollaro fino a quota 6,986, guadagna anche il dollaro australiano, che viaggia - così come la valuta cinese- attorno al valore più alto degli ultimi tre mesi, a $0,6895.

Sterlina-dollaro pressocché invariata, +0,05% a $1,2889; la valuta UK sale invece nei confronti dell'euro, con il cambio EUR-GBP in flessione dello 0,37%, a quota GBP 0,8602.

Il dollaro avanza inoltre nei confronti delle cosiddette valute rifugio, che scontano il clima di maggiore propensione al rischio. Nei confronti del franco svizzero, la valuta Usa guadagna +0,44% a CHF 0,99. Il dollaro guadagna anche nei confronti dello yen, facendo +0,43% circa a JPY 109,03.

La propensione al rischio si spiega con il rinnovarsi delle speranze sul raggiungimento di un'intesa tra Stati Uniti e Cina per porre fine alla guerra commerciale.