Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.184,35
    +285,01 (+0,82%)
     
  • Nasdaq

    15.805,39
    +313,73 (+2,03%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,92
    -467,70 (-1,63%)
     
  • EUR/USD

    1,1284
    -0,0036 (-0,32%)
     
  • BTC-EUR

    51.472,45
    +2.571,37 (+5,26%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.454,26
    +25,33 (+1,77%)
     
  • HANG SENG

    23.852,24
    -228,28 (-0,95%)
     
  • S&P 500

    4.664,29
    +69,67 (+1,52%)
     

Forex, indice dollaro in lieve calo dopo dati Usa prezzi produzione

·1 minuto per la lettura
Un dollaro visto attraverso un vetro rotto

NEW YORK (Reuters) - L'indice sul dollaro cede leggermente terreno dopo i dati Usa sui prezzi alla produzione che hanno mostrato in ottobre un solido incremento, segnalando che il rialzo dell'inflazione potrebbe durare ancora a causa dei colli di bottiglia nelle forniture.

Il mese scorso il relativo indice ha registrato un incremento di 0,6% dopo il +0,5% di settembre mentre a perimetro annuo ha subìto un'accelerazione di 8,6%.

Più in generale, in un mercato che aspetta il dato chiave di domani sull'inflazione Usa e altri indizi dai governatori delle banche centrali sul percorso dei tassi di interesse, il cambio euro/dollaro è piatto.

Adam Cole, analista valutario di Rbc Capital Markets, osserva che "avremo più spunti a disposizione quando saranno usciti i dati sull'inflazione Usa", in agenda per domani.

(Sara Rossi, in redazione a Roma Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli