Italia markets open in 2 hours 42 minutes
  • Dow Jones

    35.064,25
    +271,55 (+0,78%)
     
  • Nasdaq

    14.895,12
    +114,62 (+0,78%)
     
  • Nikkei 225

    27.820,51
    +92,41 (+0,33%)
     
  • EUR/USD

    1,1827
    -0,0010 (-0,08%)
     
  • BTC-EUR

    33.894,31
    +262,16 (+0,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    988,04
    +12,14 (+1,24%)
     
  • HANG SENG

    26.206,75
    +2,06 (+0,01%)
     
  • S&P 500

    4.429,10
    +26,44 (+0,60%)
     

Forex,indice dollaro a max da 5 aprile, mercato torna a concentrarsi su Covid

·1 minuto per la lettura
Monete da una sterlina di fronte a una banconota da 100 dollari

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro tocca il massimo dal 5 aprile scorso nei confronti di un paniere di divise mentre il mercato torna a concentrarsi sul percorso della ripresa globale dopo una breve parentesi di maggior tranquillità in mattinata.

Gli investitori sono preoccupati per la rapida diffusione della variante Delta del coronavirus, attualmente il ceppo più diffuso a livello mondiale, temendo che possa ostacolare la ripresa globale dalla pandemia.

Attorno alle 15, l'indice sulla valuta Usa scambia in rialzo poco dopo aver toccato il massimo da 5 aprile a 93,08.

"Dopo i movimenti marcati di ieri, è probabile che le divise seguano il corso dell'azionario, pertanto se ci sarà un rimbalzo allora vedremo le divise ad alto rendimento guadagnare terreno. Ma se dovessimo assistere a un altro selloff sui listini, allora Aussie, Kiwi e dollaro canadese finiranno di nuovo sotto pressione", spiega John Marley, Ceo di forexxtra, società forex di Londra.

Più in generale il sentimento di avversione al rischio resta il principale 'driver' sui mercati valutari, con il dollaro, lo yen e il franco svizzero tra i principali beneficiari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli