Italia Markets close in 5 hrs 34 mins

Forex, yen debole, dollaro poco mosso, si allentano timori Omicron

·1 minuto per la lettura
Dettagli di una banconota da 5 dollari statunitensi e una da 10000 yen giapponesi

NEW YORK (Reuters) - All'apertura statunitense, lo yen resta sui minimi da un mese contro dollaro in un mercato che si allontana dai beni rifugio mettendo per il momento in secondo piano i timori legati ad Omicron.

La valuta nipponica è arrivata fino a 114,935 yen per dlr per la prima volta dal 26 novembre prima di recuperare parzialmente e arrivare a scambiare, attorno a 114,80, grazie anche a un calo dei tassi dei Treasuries a lungo termine.

L'indice che misura la forza del biglietto verde contro sei dei principali 'peer' e' stabile all'interno del recente range, ricevendo sostegno limitato sinora dalla prospettiva di un rialzo dei tassi Fed gia' a marzo.

La sterlina, che spesso sale quando il sentiment di rischio migliora, oscilla non lontano dal massimo di un mese a 1,3445 dlr raggiunto durante la notte.

Il dollaro australiano, considerato una proxy liquida della propensione al rischio, risale verso il massimo da tre settimane a 0,6850 dlr toccato venerdì.

L'euro consolida nella parte superiore del range visto questo mese contro dollaro, scambiando tra volumi sottili intorno a 1,1325 dlr.

(In redazione Valentina Consiglio, Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli