Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,95 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,77 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    110,35
    +0,46 (+0,42%)
     
  • BTC-EUR

    27.753,40
    -130,49 (-0,47%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0562
    -0,0026 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8442
    -0,0039 (-0,46%)
     
  • EUR/CHF

    1,0288
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3556
    -0,0013 (-0,09%)
     

Formula 1, accordo Audi-McLaren è ormai improbabile - fonte

Logo Audi fotografato durante il meeting Volkswagen a Berlino.

AMBURGO (Reuters) - L'accordo per l'ingresso in Formula 1 di Audi - marchio del gruppo Volkswagen - tramite un investimento nello storico team britannico McLaren, si fa sempre più difficile, secondo quanto riferito a Reuters da una persona a conoscenza del dossier.

"Le aspettative in termini di prezzo sono troppo distanti", ha detto la fonte aggiungendo che, malgrado il progetto non sia ancora fallito, le possibilità che venga portato a conclusione sono ora vicine allo zero.

Nel frattempo proseguono i colloqui con altri team storici come Sauber e Williams, secondo la fonte. Audi e Volkswagen non hanno commentato.

Secondo Manager Magazin, i colloqui con McLaren sarebbero vicini al fallimento dopo mesi di trattative.

Volkswagen non ha esperienza nel mondo della Formula 1, ma ha lavorato con Red Bull, specialmente nel campionato mondiale di rally.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli