Italia markets open in 2 hours 20 minutes
  • Dow Jones

    33.945,58
    +68,61 (+0,20%)
     
  • Nasdaq

    14.253,27
    +111,79 (+0,79%)
     
  • Nikkei 225

    28.891,87
    +7,74 (+0,03%)
     
  • EUR/USD

    1,1927
    -0,0016 (-0,13%)
     
  • BTC-EUR

    28.504,27
    +684,90 (+2,46%)
     
  • CMC Crypto 200

    812,46
    +18,13 (+2,28%)
     
  • HANG SENG

    28.721,85
    +412,09 (+1,46%)
     
  • S&P 500

    4.246,44
    +21,65 (+0,51%)
     

Forum Comunicazione, Bianco (Lavazza): "Allo scoppio pandemia fatto lavoro di comunicazione globale"

·1 minuto per la lettura

“Riflettere su ciò che ci aspetta è sempre molto stimolante. Se penso ai 15 mesi che abbiamo vissuto, i più difficili di sempre vorrei mettere in fila alcuni aspetti”. Lo dice Alessandra Bianco, Corporate Communication Director di Lavazza nel corso della quattordicesima edizione del Forum della Comunicazione di Comunicazione Italia. Al cuore della riflessione, il segno lasciato dalla pandemia sulle scelte e le strategie delle imprese, le lezioni apprese, le criticità che rimangono e il lavoro ancora da fare.

“Quando è scoppiata la pandemia - osserva Alessandra Bianco - Lavazza, aveva già un serie di strumenti in pancia ben rodati come lo smart working, ha fatto un lavoro di grandissima leadership, di coordinamento e di informazione globale per cui siamo partiti trasversalmente a mantenere l’attenzione per la salute dei dipendenti e quindi ad applicare norme di sicurezza trasversali ai paesi indipendentemente dal fatto che fossero già richiesti o meno. Grande coordinamento". "Secondo - spiega - grande attenzione a non lasciare indietro le persone, quindi essere in grado di farle sentire partecipi, non abbandonate ma soprattutto necessarie per riuscire a superare questo terribile periodo”.

“Come farlo? Noi - ricorda - non abbiamo mai chiuso le fabbriche, abbiamo lavorato da remoto come tutti ma la comunicazione ha giocato un ruolo strategico così come l’ha giocata anche una comunicazione più di 'media relations', lo stare sul territorio dove si produce e dove si lavora. Lavazza ha fatto una grande donazione per il Piemonte ma non ha dimenticato gli altri Paesi in cui operiamo nonché proprio i Paesi dove viene prodotto il caffè stesso".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli