Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.033,67
    -265,66 (-0,77%)
     
  • Nasdaq

    14.039,68
    -33,17 (-0,24%)
     
  • Nikkei 225

    29.291,01
    -150,29 (-0,51%)
     
  • EUR/USD

    1,2013
    -0,0120 (-0,99%)
     
  • BTC-EUR

    32.126,52
    -1.147,95 (-3,45%)
     
  • CMC Crypto 200

    959,83
    -32,64 (-3,29%)
     
  • HANG SENG

    28.436,84
    -201,69 (-0,70%)
     
  • S&P 500

    4.223,70
    -22,89 (-0,54%)
     

Forum Comunicazione: Martinolli (Samo Industrie), "Da pandemia impariamo a ripartire prevedendo"

·1 minuto per la lettura

“Quale è la lezione che abbiamo imparato e non dobbiamo dimenticare per una ripartenza costruttiva. La prima parola che mi viene in mente è prevedere. Essere in grado di affrontare le situazioni, ma stabilendo prima quali sono i possibili scenari. Già Machiavelli ci aveva insegnato di costruire gli argini lungo i fiumi perché prima o poi una piena ci sarebbe stata e se gli argini non sono sufficientemente alti dovremo affrontare un' inondazione. Ora questa è stata una grandissima inondazione, la pandemia. Probabilmente anche qualcuno, penso a Bill Gates aveva già posto l’accento su di una possibilità del genere e sulla situazione molto grave che avremmo dovuto affrontare. Per cui, quello che noi dovremmo imparare di più come genere umano è quello di prevedere, fare degli scenari, dai migliori ai peggiori. La seconda cosa è gestire la distanza”. Lo dice, Claudio Martinolli, Direttore Marketing del Gruppo, Samo Industrie, alla vigilia della quattordicesima edizione del Forum della Comunicazione di Comunicazione Italia che si terrà il 9 e il 10 giugno. Al cuore della riflessione, il segno lasciato dalla pandemia sulle scelte e le strategie delle imprese, le lezioni apprese, le criticità che rimangono e il lavoro ancora da fare.