Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,55 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.761,05
    +424,38 (+1,27%)
     
  • Nasdaq

    13.047,19
    +267,27 (+2,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.546,98
    +727,65 (+2,62%)
     
  • Petrolio

    91,88
    -2,46 (-2,61%)
     
  • BTC-EUR

    23.885,54
    +310,70 (+1,32%)
     
  • CMC Crypto 200

    574,64
    +3,36 (+0,59%)
     
  • Oro

    1.818,90
    +11,70 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0257
    -0,0068 (-0,66%)
     
  • S&P 500

    4.280,15
    +72,88 (+1,73%)
     
  • HANG SENG

    20.175,62
    +93,19 (+0,46%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.776,81
    +19,76 (+0,53%)
     
  • EUR/GBP

    0,8457
    -0,0001 (-0,02%)
     
  • EUR/CHF

    0,9656
    -0,0058 (-0,60%)
     
  • EUR/CAD

    1,3100
    -0,0071 (-0,54%)
     

Francia, Edf sarà completamente nazionalizzata - Borne

Il presidente francese Emmanuel Macron e il primo ministro Elisabeth Born

PARIGI (Reuters) -Il governo francese punta alla completa nazionalizzazione dell'indebitata utility Edf, che in Italia controlla Edison, ha annunciato il primo ministro francese Elisabeth Borne.

"Vi confermo oggi che lo Stato intende controllare il 100% del capitale di Edf", ha detto Borne nel suo discorso programmatico all'Assemblea nazionale, in cui ha esposto le priorità del governo.

Edf, già controllata dallo Stato per l'84%, deve far fronte a ritardi e sforamenti di budget per i nuovi impianti nucleari in Francia e in Gran Bretagna e a problemi di corrosione in alcuni reattori obsoleti, che hanno pesantemente influenzato il prezzo delle sue azioni in borsa negli ultimi mesi.

Metà dei reattori in Francia al momento non è operativa.

L'opzione di nazionalizzare Edf era stata segnalata all'inizio di questo anno dal presidente Emmanuel Macron, con l'obiettivo di rendere la società il pilastro principale di un massiccio investimento in nuovi reattori nucleari.

Borne non ha precisato se la nazionalizzazione verrà realizzata tramite una legislazione speciale oppure acquistando le minority. Nessuna indicazione dal primo ministro sui tempi.

Le azioni di Edf, in calo del 5% prima dell'annuncio, poco dopo le 16,30 salgono di circa il 12%.

(Tradotto da Luca Fratangelo, in redazione Cristina Carlevaro, editing Andrea Mandalà)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli