Italia markets close in 2 hours 41 minutes
  • FTSE MIB

    19.052,05
    -33,90 (-0,18%)
     
  • Dow Jones

    28.210,82
    -97,97 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    11.484,69
    -31,80 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    23.474,27
    -165,19 (-0,70%)
     
  • Petrolio

    40,14
    +0,11 (+0,27%)
     
  • BTC-EUR

    10.875,33
    +1.545,93 (+16,57%)
     
  • CMC Crypto 200

    259,30
    +14,41 (+5,88%)
     
  • Oro

    1.908,40
    -21,10 (-1,09%)
     
  • EUR/USD

    1,1827
    -0,0039 (-0,33%)
     
  • S&P 500

    3.435,56
    -7,56 (-0,22%)
     
  • HANG SENG

    24.786,13
    +31,71 (+0,13%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.169,61
    -11,09 (-0,35%)
     
  • EUR/GBP

    0,9023
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CHF

    1,0720
    -0,0011 (-0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,5558
    -0,0022 (-0,14%)
     

Francia, piano Bilancio: Pil 2020 -10%, nel 2021 rimbalzo dell'8%

Voz
·1 minuto per la lettura

Roma, 28 set. (askanews) - Dopo circa otto giorni di autoisolamento, a seguito dalla sua positività al Covid, il ministro dell'Economia della Francia Bruno Le Maire è ricomparso in pubblico, con mascherina, alla conferenza stampa di presentazione del piano di Bilancio 2021. Contiene le ultime previsioni aggiornate sull'economia, secondo cui dopo un crollo del Pil del 10% sul 2020, come contraccolpo della pandemia, nel 2021 si dovrebbe assistere a un rimbalzo dell'8%. Il deficit, dal 3% del Pil del 2019 schizzerà al 10,2% sul 2020, per poi ritracciare al 6,7% nel 2021. Il debito lieviterà al 117,5% del Pil quest'anno (dal 98,1% del 2019), per poi limarsi al 116,2% nel 2021. I quattro capitoli chiave della strategia della politica economica individuati dall'esecutivo sono crescita "verde" dell'economia, competitività, occupazione, coesione sociale e territoriale. Il piano presentato "è un Bilancio di rilancio - ha affermato Le Maire -. Risponde alle immediate urgenze di decine di migliaia di Pmi, imprenditori, autonomi che hanno ancora bisogno del sostegno pubblico per fronteggiare le conseguenze della crisi".