Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.565,41
    -317,06 (-1,18%)
     
  • Dow Jones

    34.098,11
    -62,67 (-0,18%)
     
  • Nasdaq

    13.430,48
    +77,70 (+0,58%)
     
  • Nikkei 225

    26.717,34
    +547,04 (+2,09%)
     
  • Petrolio

    86,72
    +0,11 (+0,13%)
     
  • BTC-EUR

    33.150,57
    +604,72 (+1,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    839,77
    -2,69 (-0,32%)
     
  • Oro

    1.783,50
    -9,60 (-0,54%)
     
  • EUR/USD

    1,1148
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • S&P 500

    4.339,67
    +13,16 (+0,30%)
     
  • HANG SENG

    23.550,08
    -256,92 (-1,08%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.136,91
    -48,06 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8331
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CHF

    1,0378
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,4258
    +0,0069 (+0,49%)
     

Frascarelli: "Con 'Ismea investe' opportunità per crescita aziende agroalimentare"

·1 minuto per la lettura

"Ismea ha tra i suoi compiti statutari lo sviluppo delle imprese dell’agroalimentare italiano. Abbiamo ritenuto con questo strumento, ‘Ismea Investe’, di favorire la capitalizzazione delle imprese tramite interventi di equity, quasi equity, prestiti obbligazionari e partecipazioni nelle imprese per favorirne la crescita e lo sviluppo sul mercato internazionale ma anche interno.Il bando è aperto fino al 14 gennaio 2022 e quindi tutte le imprese che hanno obiettivi di sviluppo possono partecipare al bando per finanziare progetti d’investimento". Così, intervistato da Adnkronos/Labitalia, il presidente di Ismea, Angelo Frascarelli.

Un'opportunità importante di crescita per l'intero comparto. "Ci rivolgiamo -spiega Frascarelli- a tutta la filiera agroalimentare italiana: dalla produzione primaria alla trasformazione fino alla distribuzione. L’obiettivo prioritario è incentivare, in questa fase di transizione ecologica e digitale, gli investimenti soprattutto in quei settori in cui la crescita è più promettente, ad esempio nell’ortofrutta in cui c’è una forte domanda di mercato, con nuovi prodotti trasformati e nuovi canali di commercializzazione", sottolinea.

L'obiettivo finale è il salto di qualità per le aziende dell'agroalimentare. "C’è una difficoltà storicamente nota per le imprese italiane che è quella del sottodimensionamento. Con questo strumento noi vogliamo favorire una crescita dimensionale e uno sviluppo più veloce per aumentare fatturato e occupazione", conclude Frascarelli.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli