Italia markets close in 7 hours 42 minutes
  • FTSE MIB

    25.356,73
    +41,16 (+0,16%)
     
  • Dow Jones

    33.945,58
    +68,61 (+0,20%)
     
  • Nasdaq

    14.253,27
    +111,79 (+0,79%)
     
  • Nikkei 225

    28.874,89
    -9,24 (-0,03%)
     
  • Petrolio

    73,16
    +0,31 (+0,43%)
     
  • BTC-EUR

    28.611,23
    +960,88 (+3,48%)
     
  • CMC Crypto 200

    819,85
    +25,52 (+3,21%)
     
  • Oro

    1.781,00
    +3,60 (+0,20%)
     
  • EUR/USD

    1,1937
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • S&P 500

    4.246,44
    +21,65 (+0,51%)
     
  • HANG SENG

    28.847,88
    +538,12 (+1,90%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.115,71
    -7,42 (-0,18%)
     
  • EUR/GBP

    0,8536
    -0,0024 (-0,28%)
     
  • EUR/CHF

    1,0956
    -0,0007 (-0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,4678
    -0,0015 (-0,10%)
     

Freaky, la nuova commedia horror di Christopher Landon con uno sguardo tutto femminile da vedere ora

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Universal
Photo credit: Universal

Millie è una ragazza timida e insicura, con una situazione familiare difficile. Dopo la morte improvvisa del padre, la mamma resta sola a badare a lei e sua sorella, ma non ci riesce benissimo perchè il dolore della perdita non la abbandona. Intanto un assassino, noto nella zona come il macellaio di Blissfield, uccide brutalmente alcuni adolescenti seminando il panico. Fin qui sembra la trama di un tradizionalissimo slasher movie, ma le cose si fanno interessanti quando uno strano pugnale azteco con un potere speciale trasferisce Millie nel corpo del famoso serial killer e quest’ultimo nel corpo dell’adolescente bionda e innocente.

Photo credit: Universal
Photo credit: Universal

Perché guardare Freaky al cinema

Freaky, il film diretto da Christopher Landon è una commedia horror divertente e spassosa con diverse scene splatter che richiamano i film di questo genere di qualche anno fa. Kathryn Newton che forse qualcuno ricorda come la compianta figlia di Frances McDormand nel film Tre Manifesti a Ebbing, Missouri, è perfetta nei panni di questa protagonista che inizia come una ragazza timorosa e vittima di bullismo, per poi diventare una pantera agguerrita e violenta pronta all’azione. Ma la vera star è sicuramente Vince Vaughn che è irresistibile nei panni della giovane Millie, lavorando sulla gestualità, la dialettica e le espressioni in contrasto con la sua presenza fisica predominante.

L’idea alla base della sceneggiatura non è originale perchè di film che hanno sfruttato lo stratagemma del cambio corpo è già stata usata diverse volte. Basti pensare a Nei Panni di una Bionda, Quel pazzo venerdì per citarne alcuni. Ma il regista mantiene lo stile narrativo e i toni del suo precedente lavoro che appartiene sempre al genere horror comedy, Auguri per la Tua Morte.

Photo credit: Universal
Photo credit: Universal

Freaky: un omaggio agli slasher movies del passato

Ci sono riferimenti voluti agli slasher movie degli anni ’80, persino in alcuni titoli che appaiono scritti a tutto schermo ogni tanto in perfetto stile Venerdì 13. Si affronta il tema del bullismo, dell’omosessualità, della perdita, con un finale all’insegna del pink power con ben tre donne contro “l’uomo nero” che ricorda inevitabilmente il reste Halloween di David Gordon Green del 2018.

Millie, attraverso questa esperienza surreale e folle, trova tuttavia il coraggio di riprendere in mano la sua vita: dichiararsi al compagno di scuola per cui ha una cotta da tempo, ritrovare l’armonia nel rapporto con la madre e la sorella, spesso conflittuale dalla morte del padre.

Freaky è un film che intrattiene con intelligenza, autoironia e azione, mantenendo un ritmo dinamico che coinvolge lo spettatore. Uno dei film vittima della pandemia che in Italia è arrivato al cinema solo a fine Maggio, ma meglio tardi che mai.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli