Italia markets close in 5 hours 22 minutes
  • FTSE MIB

    23.787,95
    +106,38 (+0,45%)
     
  • Dow Jones

    31.802,44
    +306,14 (+0,97%)
     
  • Nasdaq

    12.609,16
    -310,99 (-2,41%)
     
  • Nikkei 225

    29.027,94
    +284,69 (+0,99%)
     
  • Petrolio

    65,67
    +0,62 (+0,95%)
     
  • BTC-EUR

    45.530,23
    +3.280,94 (+7,77%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.094,03
    +69,83 (+6,82%)
     
  • Oro

    1.699,70
    +21,70 (+1,29%)
     
  • EUR/USD

    1,1905
    +0,0052 (+0,44%)
     
  • S&P 500

    3.821,35
    -20,59 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    28.773,23
    +232,40 (+0,81%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.779,14
    +15,90 (+0,42%)
     
  • EUR/GBP

    0,8577
    +0,0008 (+0,09%)
     
  • EUR/CHF

    1,1085
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,5003
    +0,0009 (+0,06%)
     

Ftse Mib ancora alle prese con una formazione rettangolare

Fabio Pioli
·1 minuto per la lettura

In un mercato, come quello rappresentato dal Ftse Mib, che lateralizza ormai da 13 anni (Figura 1), ci sarà uno strappo al rialzo?

Figura 1. Future FtseMib – grafico settimanale

Di una cosa siamo certi: solo il superamento del massimo precedente di 25.500 punti di future sull’ indice italiano Ftse Mib potrà darne prova. E un’ altra cosa dice invece l’analisi tecnica: se questa figura tecnica, che si chiama rettangolo, dovesse essere rotta al rialzo gli obiettivi sarebbero in area 36.000 punti (Figura 2).

Figura 2. Future FtseMib – grafico settimanale

Bella prospettiva. Però per adesso è solo un sogno.

Non ha partecipato molto all’ euforia, giustificata o ingiustificata che sia, che ha coinvolto altri titoli Ovs. Questo è dovuto al fatto che il titolo è sotto le sue resistenze dinamiche che stanziano a 1,463 euro circa (Figura 3).

Figura 3. Ovs – grafico mensile

Si potrà andare long quindi solo al superamento in chiave mensile di 1,463, con stop-loss a 0,645.

Cosa dire invece di Reply? Beh cosa dire di un titolo che passa da 4 euro a oltre 100 in dieci anni? Complimenti! Ad averlo saputo prima.. Adesso però sappiamo che i suoi supporti di lungo periodo sono a 63,70 e un appoggio o una rottura di tali supporti identificherebbe un nuovo trend ribassista o la continuazione dell’ attuale trend rialzista (Figura 4).

Figura 4. Reply – grafico mensile

Autore: Fabio Pioli Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online