Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.565,41
    -317,06 (-1,18%)
     
  • Dow Jones

    34.725,47
    +564,69 (+1,65%)
     
  • Nasdaq

    13.770,57
    +417,79 (+3,13%)
     
  • Nikkei 225

    26.717,34
    +547,04 (+2,09%)
     
  • Petrolio

    87,29
    +0,68 (+0,79%)
     
  • BTC-EUR

    33.942,22
    +1.073,40 (+3,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    863,83
    +21,37 (+2,54%)
     
  • Oro

    1.792,30
    -2,70 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1152
    +0,0005 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.431,85
    +105,34 (+2,43%)
     
  • HANG SENG

    23.550,08
    -256,92 (-1,08%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.136,91
    -48,06 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8320
    -0,0008 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0375
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4232
    +0,0044 (+0,31%)
     

FTSE Mib: compratori attendono pullback

·1 minuto per la lettura

Con l’ennesimo rialzo registrato nella seduta di ieri le quotazioni del FTSE Mib hanno superato con forza la resistenza statica e psicologica a 28.000 punti, massimi abbandonati nella seconda metà di novembre 2021. Il quadro tecnico si mantiene positivo su tutti gli archi temporali, favorendo l’implementazione di strategie di matrice rialzista in linea con il trend ascendente di medio e lungo periodo. Nonostante ciò, l’eccesso rialzista visto nelle precedenti sedute potrebbe indicare che un movimento correttivo è alle porte. In tal caso qualsiasi ritracciamento del principale indice azionario di Borsa Italiana potrebbe essere considerato per valutare nuovi acquisti. Nel dettaglio, la prima area di concentrazione di domanda alla quale si potrebbero attendere segnali di forza sarebbe quella compresa tra i 27.200 e i 27.000 punti, zona che conta i massimi registrati a dicembre 2021. In questo caso l’obiettivo al rialzo potrebbe essere collocato sui massimi di novembre 2021. La struttura tecnica muterebbe a favore dei venditori con una violazione dei 26.700 punti, supporto che conta il massimo registrato il 13 agosto 2021. Operativamente, strategie rialziste possono essere valutate da 27.200 punti con stop loss a 27.000 punti e obiettivo a 28.000 punti. Strategie ribassiste sono invece valutabili da 26.700 punti con stop loss a 27.000 punti e target a 26.000 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 27.200 punti con stop loss a 27.000 punti e obiettivo a 28.000 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 23.513,18 NLBNPIT11V48 OPEN END

TURBO LONG 23.203,13 NLBNPIT11V55 OPEN END

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 26.700 punti con stop loss a 27.000 punti e obiettivo a 26.000 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 30.797,98 NLBNPIT14691 OPEN END

TURBO SHORT 30.194,88 NLBNPIT13461 OPEN END

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli