Italia markets close in 6 hours 18 minutes
  • FTSE MIB

    23.760,11
    +78,54 (+0,33%)
     
  • Dow Jones

    31.802,44
    +306,14 (+0,97%)
     
  • Nasdaq

    12.609,16
    -310,99 (-2,41%)
     
  • Nikkei 225

    29.027,94
    +284,69 (+0,99%)
     
  • Petrolio

    65,58
    +0,53 (+0,81%)
     
  • BTC-EUR

    45.580,70
    +3.391,74 (+8,04%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.095,19
    +70,98 (+6,93%)
     
  • Oro

    1.700,50
    +22,50 (+1,34%)
     
  • EUR/USD

    1,1909
    +0,0056 (+0,48%)
     
  • S&P 500

    3.821,35
    -20,59 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    28.773,23
    +232,40 (+0,81%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.774,75
    +11,51 (+0,31%)
     
  • EUR/GBP

    0,8575
    +0,0005 (+0,06%)
     
  • EUR/CHF

    1,1094
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,5007
    +0,0014 (+0,09%)
     

FTSE Mib: compratori in attesa di un pullback

Investimenti Bnp Paribas
·1 minuto per la lettura

L’indice FTSE Mib ha segnato un deciso rialzo nella scorsa ottava, riportandosi in area di top a 23.000 punti, quotazioni che erano state abbandonate a gennaio. Ad alimentare gli acquisti il sempre più vicino governo tecnico-istituzionale guidato dall’ex presidente della BCE Mario Draghi, dopo le dimissioni di Giuseppe Conte. I corsi in poche sedute di contrattazioni hanno così ribaltato la precedente struttura tecnica ribassista di breve termine a vantaggio dei compratori. Visto il recente forte momentum rialzista, un’eventuale flessione appare fisiologica e non deteriorerebbe dunque l’attuale quadro positivo. In questo caso sarà però di vitale importanza la difesa dell’area supportiva compresa tra i 22.500 e i 22.400 punti. Strategie long potrebbe essere valutate con un ritorno delle quotazioni in area 22.740 punti, con stop loss a 22.600 e target a 23.100 punti. Per quanto riguarda l’operatività short, un ritorno al di sotto dei 22.400 punti potrebbe trasportare i corsi al test della trendline discendente che conta i massimi di dicembre, ora a 21.850 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 22.740 punti con stop loss a 22.600 punti e target a 23.100 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 22.400 punti con stop loss a 22.500 punti e target a 21.850 punti.

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online