Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.848,58
    -214,97 (-0,93%)
     
  • Dow Jones

    30.932,37
    -469,64 (-1,50%)
     
  • Nasdaq

    13.192,35
    +72,92 (+0,56%)
     
  • Nikkei 225

    28.966,01
    -1.202,26 (-3,99%)
     
  • Petrolio

    61,66
    -1,87 (-2,94%)
     
  • BTC-EUR

    37.014,09
    -2.800,84 (-7,03%)
     
  • CMC Crypto 200

    912,88
    -20,25 (-2,17%)
     
  • Oro

    1.733,00
    -42,40 (-2,39%)
     
  • EUR/USD

    1,2088
    -0,0099 (-0,81%)
     
  • S&P 500

    3.811,15
    -18,19 (-0,48%)
     
  • HANG SENG

    28.980,21
    -1.093,96 (-3,64%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.636,44
    -48,84 (-1,33%)
     
  • EUR/GBP

    0,8667
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,0965
    -0,0048 (-0,43%)
     
  • EUR/CAD

    1,5380
    +0,0036 (+0,24%)
     

FTSE Mib: lateralizzazione in attesa di Draghi

Investimenti Bnp Paribas
·2 minuto per la lettura

Nella seduta di ieri i prezzi del FTSE Mib sono riusciti a frenare la loro discesa grazie al sostegno fornito dalla linea di tendenza ottenuta collegando i massimi del 21 luglio a quelli del 27 novembre 2020. Con la prosecuzione del veloce rimbalzo, le quotazioni sono per il momento riuscite a scongiurare la conferma del pattern di Harami ribassista creatosi a tra l’8 e il 9 febbraio 2021, che sarebbe avvenuta in caso di chiusura al di sotto 23.228,77 punti. I compratori potrebbero ora sfruttare l’attuale rimbalzo per riportare il listino a ridosso dei 23.500 punti, dove vi sarebbe la possibilità che venga creato un modello di double top o, in caso di prosecuzione degli acquisti, un’invalidazione positiva del pattern Harami menzionato prima. Se invece i prezzi dovessero scendere al di sotto dei 23.250 punti rompendo il supporto la fase di lateralizzazione già messa in evidenza nella newsletter di ieri si aprirebbero scenari ribassisti fino alla soglia psicologica dei 23.000 punti. Nell’eventualità di ribassi più profondi un supporto interessante sarebbe individuabile a 22.600 punti. Operativamente la situazione tecnica del FTSE Mib non è cambiata rispetto a ieri, pertanto si potrebbero valutare strategie di matrice long da 22.500 punti con stop loss a 22.125 punti e target a 23.000 punti. Per quanto concerne gli short sarebbe valutabile da 23.240 punti con stop loss a 23.400 punti e obiettivo a 23.000 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 22.500 punti con stop loss a 22.125 punti e target a 23.000 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 18.000,0000 NLBNPIT10CA8 18/06/2021

TURBO LONG 19.500,0000 NLBNPIT10CC4 18/06/2021

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short possono essere valutate da 23.240 punti con stop loss a 23.400 punti e obiettivo a 23.000 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 25.500,0000 NLBNPIT10NA5 19/03/2021

TURBO SHORT 25.000,0000 NLBNPIT10BN3 19/03/2021

 

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online