Ftse Mib recupera terreno ma rimane appesantito dal clima politico

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
TIAOF1,200,00

Dopo l'apertura di seduta in contenuto ribasso l'indice Ftse Mib (MDD: FTSEMIB.MDD - notizie) ha preso con maggiore decisione la strada della discesa. I mercati sono preoccupati dall'evoluzione della crisi della maggioranza di governo. Lo segnala sia il differenziale con i listini di altri Paesi europei, tutti a ridosso della parità, sia il permanere dello spread BTP-Bund sopra 330 punti. A Milano l'indice Ftse Mib arretra dello 0,5% dopo essere arrivato a perdere oltre un punto percentuale. Si disputano l'ultimo posto sul listino A2A (MDD: A2A.MDD - notizie) e Unicredit (EUREX: C2RI.EX - notizie) con un calo di circa 2 punti percentuali ma è tutto il settore bancario a pesare in negativo: Popolare Emilia Romagna -1,73%, Mediobanca (EUREX: 574959.EX - notizie) -1,16%, Mps -1,20%, Popolare di Milano -0,69%, Ubi -0,78%, Banco Popolare (Berlino: B8Z.BE - notizie) -0,69%, Intesa -0,70%. In calo anche la galassia Fiat (Milano: F.MI - notizie) con i due titoli industriali che segnano un calo dello 0,84% (Fiat Industrial) e dell'1,23% (Fiat). Sopra la parità una pattuglia di titoli guidata da Impregilo (MDD: IPG.MDD - notizie) (+3,03%), apprezzata per i target del piano industriale 2013-2015. Sale bene anche Telecom Italia (Other OTC: TIAOF.PK - notizie) (+2,15%) sul tema dello spin off della rete.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.819,48 0,66% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.189,81 0,44% 17:50 CEST
Ftse 100 6.703,00 0,42% 17:35 CEST
Dax 9.548,68 0,05% 17:45 CEST
Dow Jones 16.495,25 0,04% 20:50 CEST
Nikkei 225 14.404,99 0,97% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati