Italia Markets closed

Ftse Mib spumeggiante, toccati nuovi massimi 2019. Enel in spolvero

Titta Ferraro

Incipit della quartultima seduta dell'anno con indice Ftse Mib sui nuovi massimi 2019. L'indice guida milanese è partito a 23.850 punti, in rialzo dello 0,6%. Sponda da Wall Street che ha testato nuovi record grazie ai commenti incoraggianti di Steve Mnuchin. Il segretario del Tesoro americano ha fatto sapere che l'accordo commerciale con la Cina sarà firmato a gennaio. Secondo Mnuchin, l'intesa potrebbe aggiungere più dello 0,5% alla crescita del Pil Usa.

Tra le big di Piazza Affari continua a mettersi in evidenza Enel con +0,94% a quota 7,07 euro, sui nuovi massimi pluriennali. Molto bene anche le altre utility (+1,22% Terna, +0,8% Snam). Rialzi sostenuti anche per Poste (+1% a 10,4 euro) e Recordati (+1,44%).