Italia markets open in 2 hours 35 minutes
  • Dow Jones

    33.677,27
    -68,13 (-0,20%)
     
  • Nasdaq

    13.996,10
    +146,10 (+1,05%)
     
  • Nikkei 225

    29.614,71
    -136,89 (-0,46%)
     
  • EUR/USD

    1,1965
    +0,0010 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    53.253,10
    +2.081,98 (+4,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.375,85
    +81,86 (+6,33%)
     
  • HANG SENG

    28.850,00
    +352,75 (+1,24%)
     
  • S&P 500

    4.141,59
    +13,60 (+0,33%)
     

FTSE Mib: strategie dopo chiusura gap down

Investimenti Bnp Paribas
·2 minuto per la lettura

Dopo aver chiuso l’ampio gap down aperto dal 24 febbraio 2020 a 24.669,66 punti, le quotazioni del FTSE Mib hanno iniziato ad arretrare. Come avevamo evidenziato nella precedente newsletter, solitamente i livelli di chiusura di questi “buchi” nelle quotazioni diventano delle resistenze importanti che hanno la possibilità di dare inizio a una correzione. In tal senso vale la pena individuare delle zone che, se violate, potrebbero dare vita a un’accelerazione del fronte dei venditori. La prima in tal senso è quella dei 24.350-24.200 punti, dove transitano la linea di tendenza ottenuta collegando i massimi del 26 novembre 2020 a quelli dell’8 gennaio 2021 e quella disegnata con i minimi del 28 gennaio e 3 marzo 2021. Una rottura di tale sostegno permetterebbe ai ribassisti di accelerare verso i 23.500 punti, su cui passa la trendline che unisce i top del 21 luglio e 26 novembre 2021. Quest’ultimo intorno tuttavia, se raggiunto, determinerebbe il breakout del supporto a 24.000 punti, peggiorando il quadro grafico di medio periodo. Viceversa, ulteriori allunghi avrebbero la possibilità di fermarsi su 25.177,25 punti, dove verrebbe chiuso il gap down rimasto aperto dal 21 febbraio 2020. Operativamente, si potrebbero valutare strategie di matrice long da 24.000 punti con stop loss a 23.845 punti e obiettivo a 24.250 punti. Al contrario, l’operatività short sarebbe valutabile da 24.750 punti con stop loss a 24.900 punti e target a 24.500 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 24.000 punti con stop loss a 23.845 punti e target a 24.250 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 18.000,0000 NLBNPIT10CA8 18/06/2021

TURBO LONG 19.500,0000 NLBNPIT10CC4 18/06/2021

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 24.750 punti con stop loss a 24.900 punti e obiettivo a 24.500 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 27.500,0000 NLBNPIT11J02 18/06/2021

TURBO SHORT 28.000,0000 NLBNPIT11DE6 18/06/2021

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online